0

La lettera. Come fermare l’Isis e il caso marò

Pubblicato il 9 aprile 2015 da Leo Maladorno
Categorie : Parola ai lettori

image[1]Sempre a proposito di sovranità. Invece di inalberarci per una Europa che ci costringe, con disappunto di molti, a non spendere i soldi che non abbiamo ( o che sperperiamo….) , perché non sottolineare come il nostro ministro degli Esteri on. Gentiloni, fino ad oggi silenzioso ed impalpabile, si sia scagliato contro l’Isis con un velleitario ” Fermiamoli anche con le armi !”( CorSera 7 aprile us), non appena il Pontefice ha denunciato (giustamente) il massacro dei cristiani? Non statisti, ma seminaristi alla riscossa a comando e  per conto terzi. Auspico quindi  che il Pontefice accenni presto anche ai nostri due Maro ‘, esempio di dignità e disciplina.
Cordialmente

@barbadilloit

Di Leo Maladorno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>