0

Sicilia. Musumeci: “Sì alla cannabis terapeutica: un atto di civiltà”

Pubblicato il 22 Gennaio 2020 da Red
Categorie : Cronache

Cannabis terapeutica in Sicilia, Nello Musumeci dice sì. “Proprio perché siamo contro ogni droga, ogni spacciatore e ogni possibile forma di legalizzazione delle sostanze stupefacenti – ha detto il governatore dell’Isola – proprio perché siamo contro tutto ciò, non possiamo negare a un siciliano malato di sclerosi, ove lo desiderasse e ritenesse necessario, di provare a lenire le sue sofferenze con i farmaci derivati dalla cannabis terapeutica facendoci carico delle spese per questa cura. Prima di essere un atto amministrativo è un atto di civiltà”.

La Regione Sicilia, guidata una giunta di centrodestra,  si farà carico dunque delle spese sostenute dai pazienti che ricorrono alla cannabis per motivi medici. Lo prevede un decreto firmato dall’assessore alla sanità, Ruggero Razza. Il farmaco sarà gratuito per i pazienti affetti da dolore cronico e neuropatico e da spasticità da sclerosi multipla, e che si rivolgeranno alle strutture sanitarie pubbliche. Spetterà dunque ai medici delle Aziende sanitarie pubbliche regionali, specialisti di anestesia e rianimazione, neurologia e dei centri di terapia del dolore prescrivere ai pazienti la terapia con la cannabis per una durata massima di sei mesi; il preparato potrà essere richiesto dal paziente nelle farmacie ospedaliere.

Di Red

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *