0

L’intervista. Di Stefano (CP): “Sovranità per stare “da destra” nel progetto di Salvini”

Pubblicato il 9 febbraio 2015 da Fabrizio Ciannamea
Categorie : Le interviste Politica

simone di stefano“Sovranità non è solo Casapound, e sta cercando, riuscendoci, di raggruppare quel mondo della Destra che vuole essere nel progetto salviniano e che non vuole tentennamenti”. A parlare è Simone Di Stefano, vice-presidente di Casapound Italia, che l’8 febbraio 2015 ha presentato a Bari, presso la Villa Romanazzi-Carducci, il neonato movimento politico “Sovranità-Prima gli Italiani”. Questa proposta politica si è spontaneamente ritrovata nel progetto che Matteo Salvini sta portando avanti da diversi mesi, auspicandosi di poter costituire, al termine di tale percorso, anche in Italia un “fronte lepenista”.

di stefano a bariCos’è “Sovranità”?

“Sovranità è un contenitore che vuole sostanzialmente portare il mondo della Destra all’interno del progetto salviniano in maniera chiara e pulita. E’ un soggetto accreditato all’interno di quanto si sta muovendo intorno a Salvini, non è sicuramente “Noi con Salvini”, ma un’altra formula che raccoglie persone che hanno già una storia politica, che hanno una propria cultura e che quindi vogliono stare con Salvini da Destra senza tentennamenti, come si vede altrove”.

Quindi quali sono attualmente i rapporti tra Casapound Italia e Matteo Salvini?

“I rapporti sono buoni e sono quelli di sempre. Però oggi c’è “Sovranità” ed è importante parlare di questo progetto perché rappresenta un passo in avanti. Casapound aderisce a “Sovranità”, al cui interno vi è il sottoscritto, nonché vice-presidente di Casapound. Tuttavia “Sovranità” è qualcosa di più largo. Noi il 28 febbraio scenderemo in piazza come “ Sovranità”, e questo sarà il soggetto politico che opererà all’interno del mondo salviniano”.

sovranitàAttraverso “Sovranità” ci saranno candidati alle politiche di Casapound Italia?

“Di questo non abbiamo parlato e non è la cosa importante. Noi vogliamo semplicemente dare il nostro appoggio a Salvini. “Sovranità” non è solo Casapound, e sta cercando, riuscendoci, di raggruppare quel mondo della Destra che vuole essere nel progetto salviniano e che non vuole tentennamenti; noi abbiamo ex consiglieri di Fratelli d’Italia nonché di Forza Italia, insomma c’è un mondo che vuole stare chiaramente con Matteo Salvini. Da Destra”.

@barbadilloit

Di Fabrizio Ciannamea

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>