0

Premier. Zarate riparte da Londra: l’ex Lazio firma con il West Ham

Pubblicato il 30 maggio 2014 da Bruce Grobbelaar
Categorie : Sport/identità/passioni

SportE’ ufficiale: Mauro Zarate è un calciatore del West Ham. L’esilio in Sudamerica, al Velez Sarsfield, per l’ex puntero della Lazio e dell’Inter è durato il tempo di diciannove partite (e 13 reti) nel torneo di Clausura, per l’argentino si accendono i fati dell’Upton Park. Per Zarate è l’occasione del riscatto. Deve far ricredere gli scettici inglesi (dato che ai tempi del Birmingham City non ha certo brillato…) e deve prendersi la rivincita contro il calcio italiano.

BIG SAM HA DETTO Sì. L’arrivo di Zarate andrà a completare il reparto offensivo degli Hammers. L’allenatore Claret and Blue, Sam Allardyce punta molto sull’ex stella della Lazio: “Lo abbiamo preso per i gol che ha fatto in Argentina. A noi serve chi mette dentro la palla”. E poi, a chi gli ricordava i non brillantissimi trascorsi a Birmingham: “Allora era un ragazzo, adesso è maturato. Noi puntiamo proprio su tutti e due i fattori. Il primo, che conosca già la Premier. Il secondo, lo sviluppo e la maturazione del calciatore. Speriamo che si integri presto e che ci metta a disposizione quelle caratteristiche di cui tutta la squadra ha bisogno per mettere a segno più gol”.

TRE ANNI DECISIVI. Zarate ha firmato un triennale. Considerato che, adesso, ha 27 anni, l’argentino si lega al West Ham nel momento topico della sua carriera da calciatore. Adesso, è il caso di dirlo, si gioca tutto. Secondo quanto comunica la società sul suo sito ufficiale, dopo le visite mediche di rito, l’ex attaccante di Lazio e Inter ha promesso di essere intenzionato a mostrare ai tifosi tutto il suo potenziale. Stavolta può stare tranquillo. Non ci sarà un presidente a metterlo fuori rosa…

@barbadilloit

Di Bruce Grobbelaar

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>