0

Calcio. “Di padre in figlio”: le stelle della Lazio dallo scudetto ’74 a oggi in campo il 12 maggio

Pubblicato il 2 maggio 2014 da Martina Bernardini
Categorie : Sport/identità/passioni

lazioIl 12 maggio 1974 la Lazio vinceva il suo primo scudetto, allo stadio Olimpico, battendo il Foggia 2 a 1. Oggi, 40 anni dopo quel primo successo, i campioni di allora e altri protagonisti che hanno segnato la storia della Società torneranno in campo, per l’evento ‘Di padre in figlio’, in programma per lunedì 12 maggio, lì dove la Lazio ha ottenuto il suo primo grande successo. Le squadre scenderanno sul campo dell’Olimpico alle 20.45. Previsti 60mila spettatori-tifosi.

Parteciperanno tre selezioni miste con i campioni del ’74
, una rappresentanza della Lazio ‘del meno 9’, i campioni del secondo scudetto del 2000 e i calciatori laziali di oggi. Ci saranno anche Wilson, Nesta, Veron, Signori, Keita, e quattro mister d’eccezione, gli stessi che hanno accompagnato la Lazio prima al Maestrelli e poi a Formello: Eugenio Fascetti, Delio Rossi, Giuseppe Materazzi e Giuseppe Papadopulo. Presenti anche i presidenti storici Dino Zoff e Sergio Cragnotti, come ospiti d’onore.

L’evento è stato presentato nei giorni scorsi in Campidoglio, alla presenza del primo cittadino Ignazio Marino. “Celebrare l’anniversario del 12 maggio con una partita all’Olimpico è il modo migliore per sottolineare l’importanza che l’amministrazione vuole dare allo sport, anche nel momento in cui stiamo scrivendo il bilancio” – ha dichiarato il sindaco.

“La nostra festa – ha aggiunto Wilson, presente all’incontro – non vuole essere una strumentalizzazione di quanto sta accadendo” oggi nella SS Lazio. Ma solo, appunto, una festa. Di padre in figlio’, inoltre, prende spunto “da uno striscione bellissimo che è stato mostrato in Curva Nord nel corso di una gara del campionato” – ha concluso Wilson.

@barbadilloit

Di Martina Bernardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>