0

Premier. Il Sun: Beckham Giggs Scholes e i Neville pronti a comprare lo United?

Pubblicato il 27 marzo 2014 da Kenny Samson
Categorie : Sport/identità/passioni

class of 92 alt crop sq_NEWSHanno fatto parte della Generazione di Fenomeni che ha fatto grande il Manchester United di sir Alex Ferguson. Gli hanno dedicato pure un film. Adesso, dopo aver dato tutto sul campo, vogliono risollevare le sorti dei Red Devils assumendone la guida societaria. L’indiscrezione pubblicata giorni fa dal ‘Sun’ ha fatto impennare il titolo in borsa del club e ha infiammato i cuori dei tifosi, delusi (e siamo buoni…) dall’annata terrificante (e siamo ancora più buoni…) dello United.

I MAGNIFICI SETTE. Secondo il Sun, c’è una cordata pronta a rilevare lo United dai Glazer. Ed è una squadra fortissimi, fatta di gente davvero fantastici. Il capitano è il patinatissimo David Beckham, con lui ci sono il rosso Paul Scholes, gli arcigni fratelli Phil e Gary Neville, l’eterna quercia Ryan Giggs e Nicky Butt. Il settimo, più che magnifico è munifico. E’ lui il misterioso personaggio che darebbe credibilità finanziaria e consistenza economica all’offerta: per ora si sa solo che viene dal Qatar. E, in tempi come questi, uno sceicco è sempre uno sceicco.

SOLO UN’ILLUSIONE? Malcom Glazer non ha nessuna intenzione di mollare. Lo United vale 2,6 miliardi di euro. Che non sono esattamente bruscolini. Eppure la società sembra stanca. Per forza, dopo un’annata così, chi non lo sarebbe. Se al posto di Glazer ci fosse, a Manchester, un Cellino, per esempio, David Moyes da tempo starebbe accompagnando i turisti a fare il giro guidato dell’Old Trafford. Altro che “Possiamo vincere la Champions League”. Forse è per questo che non lo vogliono all’altro United, il Leeds. Vabbè, lasciamo stare. Tornando a Manchester, la presenza sugli spalti di Beckham – nell’incontro vinto contro il West Ham – ha dato valore all’indiscrezione. Che però rimane tale. Anche se la Borsa ci ha creduto…

@barbadilloit

Di Kenny Samson

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>