0

Calcio. Ecco Brazuca il pallone dei Mondiali testato dai campioni

Pubblicato il 5 dicembre 2013 da Roberto Carlos
Categorie : Sport/identità/passioni

Adidas-Brazuca-2014-World-Cup-Ball-650x433Gli stadi, tra incidenti e morti, ancora non sono pronti. “Il Brasile è come una sposa, si presenta in ritardo ma il matrimonio si farà”, ha detto un ministro rispondendo alle polemiche. In compenso è stato finalmente lanciato nei cieli del Brasile il pallone del Mundial sudamericano: si chiamerà Brazuca e sarà più colorato dei popolarissimi braccialetti della fortuna. 

TUTTI I COLORI DEL CALCIO – Brazuca prosegue nella tradizione Adidas dei palloni coloratissimi avviata con la competizione iridata di Francia ’98. Sul classico fondo bianco si disegna una macchia psichedelica di colore che dall’arancione e blu vira fino alle tonalità del viola, verde e celeste. Il nome del pallone è stato scelto grazie a un referendum popolare in Brasile: ha vinto il termine Brazuca che identifica lo stile di vita carioca, guascone ed estroverso.

TESTATO DAI CAMPIONI – Il pallone del Mundial ha subito un lungo e complesso procedimento di sperimentazione. Manco fosse un super-farmaco. Per due anni e mezzo è stato testato, in gran segreto, da oltre 600 atleti tesserati per 30 squadre scelte tra quelle più prestigiose del mondo e di tutti i continenti. Tradotto, il Brazuca sarà una novità solo per gli spettatori, non per i protagonisti del mondiale dell’anno prossimo. Basterà per evitare le polemiche? 

@barbadilloit

Di Roberto Carlos

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>