0

Calcio. Di Canio vicino al Bristol e il Papa benedice il Sunderland che stende il Newcastle

Pubblicato il 28 ottobre 2013 da Giovanni Vasso
Categorie : Sport/identità/passioni

di canio okPaolo Di Canio potrebbe presto tornare in panchina. Secondo quanto riporta il Daily Mail, il tecnico laziale sarebbe in procinto di firmare per la guida tecnica del Bristol City, squadra che milita nella League One inglese, il corrispondente della ‘nostra’ Prima Divisione, ex Serie C1.

Fossero confermate le indiscrezioni del popolare tabloid britannico, Di Canio verrebbe chiamato a compiere un nuovo miracolo. Il Bristol City, infatti, è in caduta libera con soli nove punti frutto di un’unica vittoria (il clamoroso 4-2 conquistato fuori casa sul campo del Carlisle United e sei pareggi) che relegano la squadra al 23esimo posto, il penultimo. Peggio ha fatto finora solo il glorioso e decaduto Notts County, ultimo a sette punti. La grinta dell’ex punta di Lazio e West Ham potrebbe convincere i vertici della società ad ingaggiare Di Canio che, qualora accettasse l’incarico, ritroverebbe nello stesso campionato il ‘suo’ Swindon Town che veleggia in alta classifica, all’ottavo posto a due sole lunghezze dall’ambita quota play-off.

Schermata 2013-10-28 a 16.32.07Intanto, nel nord dell’Inghilterra, il Sunderland conquista grazie ad una magia di Fabio Borini il derby contro i ‘cugini’ del Newcastle.  E mentre l’allenatore Poyet si gusta il primo successo alla guida dei biancorossi bacchettando Di Canio: “La sua era una squadra troppo sbilanciata”, a Sunderland c’è già chi ringrazia Papa Francesco. Il cappellano del team, padre Marc Lyden-Smith ha incontrato il pontefice mercoledì scorso e ne ha approfittato per regalargli la maglia biancorossa. La foto, pubblicata dal prelato inglese su Twitter ha già fatto il giro del mondo…

@barbadilloit

 

Di Giovanni Vasso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>