1

Politica. Movimento Nazionale per la Sovranità confluisce in Fratelli d’Italia

Pubblicato il 9 Dicembre 2019 da Wim Kieft
Categorie : Politica
Il Movimento nazionale per sovranità e Fratelli d'Italia

Mns e Fdi insieme

Si è svolta domenica scorsa a Roma l’assemblea nazionale del Movimento Nazionale  per la sovranità che ha sancito la ratifica della confluenza del Mns nelle fila dei conservatori e sovranisti del partito di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Il documento approvato dall’Ufficio politico del Movimento Nazionale per la Sovranità è stato ratificato dall’assemblea nazionale con 167 voti favorevoli ed un astenuto.

La decisione è arrivata a distanza di qualche mese dalla conferenza stampa del 7 giugno scorso in cui Mns, insieme a Giorgia Meloni, ha varato il patto federativo tra il Movimento Nazionale per la Sovranità e Fratelli d’Italia che ha portato, come recita una nota del movimento: “alle candidature di nostri esponenti alle elezioni europee nella liste di Fdi”.

Le ragioni della scelta nel comunicato diramato all’indomani della decisione: “Con la ferma volontà di contribuire, nel panorama del centrodestra a rafforzare la componente più legata alla tradizione della destra italiana, all’idea di unità nazionale e ai valori fondamentali del nostro popolo, una forza capace di difendere le ragioni del Sud quanto quelle del Nord. Non è un caso che, ormai da mesi, Fratelli d’Italia stia registrando un crescente consenso e che altrettanto accada per il suo leader Giorgia Meloni”.

E ancora: “Alle tesi politiche, a sostegno di questa scelta declinate dal segretario Nazionale Marco Cerreto e dal presidente nazionale Roberto Menia, si sono susseguiti numerosissimi interventi. In molti hanno ricordato l’importanza del Movimento che sin dall’anno della sua fondazione, nel mese di febbraio dello scorso anno, quando si è avuta l’intuizione di mettere al centro dell’offerta politica oltre che nel simbolo (primo movimento politico a farlo in Italia) il termine sovranismo, fino ad allora non ancora protagonista del dibattito politico. E ancora i due bellissimi cortei a Roma, di cui uno in particolare durante la ricorrenza della firma del Trattato di Roma; le centinaia di manifestazioni in tutta Italia, e la partecipazione con liste proprie o civiche alle amministrative e alle regionali, ma tutto questo percorso – si legge nella nota –  non poteva non essere messo a disposizione dell’appello inclusivo che Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia hanno indirizzato a tutta la destra per poterci finalmente riunire in una casa comune dalle fondamenta solide, con una grande identità, conservatrice e sovranista”.

Quindi, come riporta la nota di Mns: “Nel corso del dibattito è intervenuto anche Gianni Alemanno, che recentemente ha curato la nascita di un volume: “Sovranismo, le radici e il progetto” coinvolgendo tanti intellettuali attorno a questo sforzo editoriale ma anche tanti dirigenti del Movimento Nazionale. All’assemblea Nazionale è intervenuto il deputato Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fdi alla Camera dei Deputati che in un appassionato intervento ha salutato con favore la scelta del Movimento che favorisce quindi la crescita di Fdi come autentico punto di riferimento di tutti i patrioti”.

@barbadilloit

 

Di Wim Kieft

One Response to Politica. Movimento Nazionale per la Sovranità confluisce in Fratelli d’Italia

  1. Costruiamo un movimento unico sul modello del Fronte Nazionale Francese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *