2

Governo. La Lega: “Non chiediamo poltrone ma scelte e sviluppo. O elezioni”

Pubblicato il 8 Agosto 2019 da Liam Brady
Categorie : Politica
Matteo Salvini

Matteo Salvini

“Nessuna richiesta di poltrone, nessun rimpasto di governo come nella prima repubblica”: la Lega tira dritto dopo il voto che dà il via libera alla Tav. Una nota del Carroccio fa sapere che non ci saranno riti da Prima Repubblica, ma una richiesta di uno scatto in avanti su “temi fondamentali per il Paese come grandi opere, infrastrutture e sviluppo economico, shock fiscale, applicazione delle autonomie, energia, riforma della giustizia e rapporto con l’Europa”, mentre tra Lega e 5stelle ci sono visioni differenti.

“Ogni giorno che passa è un giorno perso, per noi l’unica alternativa a questo governo è ridare la parola agli Italiani con nuove elezioni”, chiude la nota della Lega.

@barbadilloit

Di Liam Brady

2 Responses to Governo. La Lega: “Non chiediamo poltrone ma scelte e sviluppo. O elezioni”

  1. Spero non si tratti di un teatrino per coprire l’intenzione del Quirinale di formare un governo M5S-PD-SI, che avrebbe la maggioranza parlamentare. I pentastellati dicono che col PD non faranno mai un governo, ma poiché non ripeteranno più quel 32% delle scorse politiche, stento a crederci vogliano andare a elezioni anticipate.

  2. Il PD accetterebbe di sostenere un governo con i vaffanculisti solo per ricompattarsi. Ma non lo credo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *