0

Musica. Il Concerto del Ricordo fra gruppi e memoria storica

Pubblicato il 2 marzo 2015 da Red
Categorie : Cultura Musica

compagniadellanello

“Non ti sembri strano, se in Istria e Dalmazia anche le pietre parlano italiano”: si è svolto il 28 febbraio il Concerto del Ricordo, a Milano, un momento di condivisione musicale e di memoria storica, per ricordare l’esodo dei nostri connazionali dalle terre di Istria, Fiume e Dalmazia per sfuggire all’eccidio messo in atto ai loro danni dalle milizie di Tito, il dittatore comunista jugoslavo.

Sul palco hanno suonato gli artisti Costantinescu, Skoll, DDT, Bullets e la Compagnia dell’Anello, cantando canzoni storiche e inediti, dedicando molti richiami alla figura di

Cristian Pertan

Cristian Pertan

Cristian Pertan, componente di origini istriane dei Non Nobis Domine, tragicamente scomparso nel 2005 per un incidente stradale. Sue sono le grandi canzoni “Mas 96″ e “Terra Rossa”.

Le esibizioni musicali sono state inframmezzate dalla memoria storica. Sul palco sono stati invitati esuli e figli di esuli, che hanno raccontato l’esperienza tragica del popolo italiano nelle terre che ad oggi sono considerate slovene e croate, parlando anche delle gravi prevaricazioni subite in terra italiana da coloro che dovevano essere loro fratelli.

Al concerto erano presenti più di 400 spettatori, mentre altri hanno potuto seguirlo da casa grazie allo streaming. Il tutto organizzato da Lealtà Azione, dall’Associazione Culturale Lorien e da Ades.

@barbadilloit

Di Red

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>