0

Esteri. A Milano prove di disgelo fra Russia e Giappone

Pubblicato il 22 ottobre 2014 da Paolo Maria Filipazzi
Categorie : Esteri
Foto TmNews

Foto TmNews

Prove di disgelo fra Russia e Giappone: il 17 ottobre 2014, prima dell’inizio della seduta del vertice ASEM a Milano, il presidente russo Putin ed il primo ministro nipponico Shinzo Abe hanno avuto un breve colloquio di una decina di minuti. Il dialogo è un passo in avanti rilevante, dopo il raffreddamento dei rapporti fra i due paesi in seguito al riaprirsi della questione delle Curili, isole rivendicate dal Giappone, che aveva portato all’annullamento del viaggio ufficiale di Putin nel paese del Sol Levante previsto per questo autunno.La questione è delicata, ed è all’origine dello slittamento della stipulazione del Trattato di Pace fra i due paesi, fra i quali, dal 1945, è in vigore ancora solo un semplice armistizio.

Tuttavia, per entrambi è cruciale parlarsi. La Russia è stata spinta a stringere i rapporti con la Cina dalla malaccortezza della politica obamiana, che ha portato alla riapertura della Guerra Fredda, ma i due giganti si sono sempre guardati con diffidenza, e a Mosca farebbe comodo un ulteriore interlocutore in Asia. Quanto al Giappone, alleato di ferro degli U.S.A., col cui placet sta riformando in senso revanscista le istituzioni militari nipponiche lasciandosi dietro l’era della Costituzione pacifista, ha tuttavia diversi problemi con gli altri paesi filo-occidentali dell’area, in particolare con la Corea del Sud. Di recente, un segnale non da trascurare è stato proprio l’attenuamento da parte del Giappone delle sanzioni al regime di Pyongyang. A buon intenditor…

 @barbadilloit

Di Paolo Maria Filipazzi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>