2

Esteri. E il cantante Al Bano spiazza tutti: “Sto con Putin e la Russia”

Pubblicato il 4 settembre 2014 da Paolo Filipazzi
Categorie : Esteri

il-manifesto-che-pubblicizza-il-concerto-di-al-bano-e-romina-a-moscaChe il presidente della Federazione Russa avesse più di un estimatore, più o meno dichiarato, anche a casa nostra già da tempo non era più un mistero.
Ma da oggi ha un supporter che più nazional-popolare non si può: nientemeno che il celebre cantautore Albano Carrisi, in arte Al Bano. L’ugola d’oro di Cellino San Marco è solo uno dei tanti cantautori che godono di ampia celebrità in Russia, assieme, fra gli altri, a Toto Cutugno, Riccardo Fogli, Pupo ed i Ricchi&Poveri. Quella di Al Bano, però, sembra essere una vera e propria passione di natura politica, cementata da quella che sostiene essere un’amicizia personale di lunga data.

In un’intervista al “Corriere della Sera”, ripercorre le tappe della sua conoscenza con il leader del Cremlino: La prima fu in tour a Leningrado, nel 1987. C’era ancora l’Urss. Io e Romina fummo accolti dalla nomenklatura. A un certo punto, mi presentarono anche questo signor Putin. Era nato lì, dirigeva il Kgb nella Ddr. Mi fece subito una certa impressione. Mi disse che era un nostro fan”. Ma non fu l’unica: i due si incontrano ancora nel Capodanno 2005: “Era Capodanno, lui era ormai il grande Putin e al tavolo aveva la famiglia Eltsin, i rappresentanti dei musulmani e dei cristiani. Una serata indimenticabile. Di grande pace. Poi c’è stata l’occasione in cui mi ha invitato alla sua festa di compleanno a San Pietroburgo, nel 2009: ha voluto che cantassi nello stesso salone del G8…”.

E sul merito della crisi in Ucraina: “Penso che Putin abbia ragione. Quella parte d’Ucraina era Russia ed è Russia. Lo sai che anche Krusciov era ucraino? I separatisti lottano per rimanere russi. È come con l’Istria: tutti sappiamo che è italiana, anche se abbiamo accettato i diktat delle superpotenze”. E rincara: “Se in Ucraina non andrà a finire come nei Balcani, bisognerà ringraziare Putin. Un grande illuminato. Putin è un grande politico che sta dimostrando in questa vicenda tutto il suo valore. Gli danno del dittatore, ma lui ha il popolo dalla sua parte”.

Il fronte filo-russo di casa nostra ha, quindi, un nuovo, fervente adepto.

@barbadilloit

Di Paolo Filipazzi

2 risposte a Esteri. E il cantante Al Bano spiazza tutti: “Sto con Putin e la Russia”

  1. Che vergogna per Albano!!! Vede SOLO I SUOI INTERSSSI PRIVAT E LA SUA CARRIERa!!!!!

  2. Passata……….Nomen omen. Siamo nel 2014 e Putin e’ l’unico Capo di stato che sta attuando una politica nel nostro interesse nazionale, ma qualcuno/a ci vede invece gli interessi privati di Albano. Dove pero’ non si sa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>