0

Politica. Grillo in Europa con Farage: il M5S nella grande famiglia delle destre populiste

Pubblicato il 19 giugno 2014 da Redazione
Categorie : Politica Scritti

farageIl Movimento 5 Stelle farà parte del gruppo di Nigel Farage al Parlamento europeo, il noto EFD, Europa per la libertà e la democrazia. La decisione è stata presa, come di consueto, tramite un sondaggio online fra gli iscritti al movimento. Hanno votato 29 mila persone, su 87 mila, esprimendo il 78% delle preferenze per il gruppo guidato dall’UKIP. Gli altri candidati disponibili erano l’ECR guidato dai conservatori inglesi e il gruppo misto, ipotesi però descritta come catastrofica e sostanzialmente da evitare.

Il movimento però si è diviso, perché la scelta di stare con Farage, nonostante le rassicurazioni di autonomia totale di pensiero e di voto, rischia di avvicinare troppo i penta stellati a un modello di “destra” inviso a buona parte di eletti ed elettori che, lo ricordiamo, provengono da sinistra. Luigi Di Maio, parlamentare 5 stelle, ha cercato di sdrammatizzare, ricordando che l’appartenenza al gruppo è una semplice scelta tecnica e che quindi i grillini potranno votare come vogliono, anche con i Verdi, se necessario. Questi ultimi però erano stati preventivamente esclusi dalla consultazione, causando le ire della rete, che si è messa ad accusare Grillo di aver proposto un pacchetto preconfezionato. Il deputato Iannuzzi ha dichiarato di non aver partecipato alle consultazioni, in quanto si sente “avvilito, tradito e deluso”.

@barbadilloit

 

Di Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>