2

Politica. Le Pen lancia l’European Alliance for Freedom. Salvini: “No al pensiero unico”

Pubblicato il 28 maggio 2014 da Eric Cantona
Categorie : Esteri Politica

le penEuropean Alliance for Freedom: così si chiamerà l’eurogruppo parlamentare guidato da Marine Le Pen. Il leader del Front National ha tenuto oggi a Bruxelles una conferenza stampa congiunta con Matteo Salvini della Lega, Harald Vilimsky dell’Fpo austriaco e Gerolf Annemans del belga Vlaams Belang.

La Le Pen è convinta nelle prossime tre settimane di raccogliere le adesioni di parlamentari di altri due paesi dell’Unione per formare un gruppo secondo i regolamenti vigenti che prevedono almeno 25 deputati da sette stati differenti. “Non vogliamo associarci né con Jobbik né con Alba Dorata. Cercate di dividerci, ma non ci riuscirete. Questa è un’alleanza costruita, compatta, solida. Siamo sovranisti e ci battiamo perché i nostri popoli possano scegliere – ha proseguito Le Pen – Ci battiamo per i popoli e contro la tecnocrazia dell’Unione”.

L’Ue e la Russia

La “stupidità dell’Unione europea che ha cominciato una guerra fredda” con Mosca ha avuto “la conseguenza di gettare la Russia nelle braccia della Cina, con la quale ha firmato un contratto gigantesco”: Le Pen ha così replicato alla domanda sulle posizioni filorusse di Front National, Lega, Fpo, Vlaams Belang e Pvv. “Questo è uno degli ultimi tentativi di demonizzazione”.

Entusiasta Matteo Salvini eurodeputato e segretario della Lega Nord: “L’alleanza con la Le Pen  è l’unica grande opposizione alla gabbia dell’euro, per creare un’altra Europa dove ci sia meno immigrazione e finanza, ma più lavoro e speranza. Siamo contro il pensiero unico e contro i trattati internazionali che vendono i nostri diretti. Siamo uomini non consumatori, uomini non profitto o merce”.

@barbadilloit

Di Eric Cantona

2 risposte a Politica. Le Pen lancia l’European Alliance for Freedom. Salvini: “No al pensiero unico”

  1. Farage alla Le Pen dice fascista, lei ai greci dice nazisti e questi vanno in giro con le pistole. Davvero complimenti a chi continua a sprecare occasioni d’oro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>