0

Giappone. Addio a Hiroo Onoda il soldato dell’Esercito imperiale che non si arrese mai

Pubblicato il 17 gennaio 2014 da Redazione
Categorie : Cronache Esteri
Hiroo Onoda

Hiroo Onoda

Hiroo Onoda, il leggendario ultimo soldato dell’Esercito imperiale giapponese arresosi soltanto nel 1974, è morto ieri pomeriggio all’età di 91 anni per infarto in un ospedale di Tokyo dove era stato ricoverato dal 6 gennaio a seguito di una insufficienza cardiaca. Onoda, ex ufficiale dell’intelligence, continuò a combattere per decenni sull’isola filippina di Lubang, dove era stato distaccato nel 1944, malgrado la resa del Giappone nella Seconda guerra mondiale. Dopo l’arresto nella giungla dell’isola, nessuno riuscì a convincerlo che l’Esercito imperiale era stato definitivamente sconfitto: soltanto con l’intervento del suo ex comandante, che gli ordinò di deporre le armi, Onoda decise di porre fine alla sua guerra.

@barbadilloit

Di Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *