0

Roma. Salvini, blitz anti-Marino prima della manifestazione. Ma c’è anche il contropresidio

Pubblicato il 26 febbraio 2015 da Martina Bernardini
Categorie : Politica

blitz salvini anti marinoRoma nel cuore di Matteo Salvini. Lo sfondamento a sud della Lega Nord, che fino a qualche tempo fa era impensabile, sta diventando una realtà. Il leader del Carroccio, che a Roma era venuto per presentare il suo ‘Noi con Salvini’, a Roma tornerà per guardare ancora al centro-sud e portare a termine la strategia di conquista di quella parte di Italia fino a poco tempo fa invisa agli stessi leghisti.

L’appuntamento con Matteo Salvini e i suoi è per il 28 febbraio, quando terrà un comizio in piazza del Popolo. E per prepararsi alla discesa oltre il Rubicone, Salvini ieri ha messo a segno un blitz in piazza del Campidoglio, al grido di ‘Marino a casa’. Una sparuta presenza, quella sotto la statua del Marc’Aurelio: con lui, i consiglieri comunali e municipali che, salutando il partito del ministro dell’Interno Angelino Alfano, hanno aderito al progetto di Salvini che a Roma si chiama Lega dei Popoli. Ma il segretario della Lega non si arrende e dopo aver conquistato il favore di questi consiglieri, prova a conquistare anche quello di tutto il popolo romano: “Spero di aiutare i romani a riprendersi la loro città” – aggiunge – perché “Marino è una calamità”.

Matteo Salvini contro Matteo Renzi e contro Ignazio Marino. Ma l’operazione Risiko non si preannuncia facile. Già ieri, è arrivata la risposta con un contro blitz al grido di ‘Via i razzisti da Roma’. Ma sarà il 28 febbraio il giorno della prova del nove, nonché quello della sfida: salviniani da una parte, antisalviniani dall’altra. #MaiConSalvini è l’hastag già virale della contromanifestazione, a cui prenderanno parte anche artisti e attori quali Elio Germano, il fumettista Zero Calcare e i 99 Posse, e che sfilerà da piazza Vittorio fino a piazza Sant’Andrea della Valle.

Sabato Roma si dividerà quindi in due blocchi: da una parte Matteo Salvini che, dopo aver percorso in lungo e in largo lo stivale alla ricerca di nuovi consensi, griderà #RenziACasa; dall’altra, gli antisalviniani di ferro, che invece grideranno #MaiConSalvini e #RomaNonSiLega.

@barbadillo

@MartiBernardini

Di Martina Bernardini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>