1

Forza Italia. Berlusconi contro Fitto: il ritorno del “Che fai mi cacci?”

Pubblicato il 11 febbraio 2015 da Redazione
Categorie : Politica
Berlusconi-FittoNervi tesissimi in Forza Italia. Berlusconi ha posto un ultimatum a Raffaele Fitto, durante l’assemblea dei gruppi parlamentari, chiedendogli di decidere entro quindici giorni se stare nel partito o no, valutando un partito fittiano attorno all’1,3%.
Il parlamentare pugliese, che assieme ai suoi non partecipa più alle riunioni dalla settimana scorsa, ha chiesto quindi “Silvio mi cacci?”, affidando poi al suo sito personale un pensiero dal titolo “Cacciarci? Perché abbiamo avuto ragione?”, nel quale al posto di stemperare i toni, li inasprisce ancora di più. “Caro Presidente -scrive- meglio esserti antipatico e non abile nello sport dell’ossequio a corte, ma utile e sincero. Te lo dico con amarezza: stai ancora una volta sbagliando tutto. E chiarisco tre cose. Primo: purtroppo non ci hai mai dato retta, ne’ sul partito ne’ sulla  linea politica. Secondo: tutti gli organi del partito sono oggi privi di legittimazione e si trovano in una  condizione extrastatutaria. Terzo: prendo atto che ancora non si sa come Forza Italia votera’ su legge elettorale e riforme.”
Insomma, le valigie potrebbero essere già pronte verso altri lidi.
@barbadilloit
Di Redazione

Una risposta a Forza Italia. Berlusconi contro Fitto: il ritorno del “Che fai mi cacci?”

  1. cosa abbiamo , noi, da spartire con le beghe di costoro per me resta un mistero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>