0

Politica. La Meloni lancia il fronte anti Renzi

Pubblicato il 2 febbraio 2015 da FF
Categorie : Politica
o-GIORGIA-MELONI-facebookGiorgia Meloni in un’intervista a Libero, pubblicata questa mattina, commentando l’elezione di Mattarella a Presidente della Repubblica, ha decretato definitivamente la morte del centro destra. Secondo la leader di Fratelli d’Italia l’unica via di salvezza è una unione di tutte le forze che a destra si oppongono a Renzi. Fdi, Lega e delusi di Forza Italia ed NCD. “Bisogna ricostruire su basi e con persone nuove. Serve un nuovo polo alternativo alla sinistra, fondato su pochi punti nei quali gli elettori di centrodestra possano riconoscersi” e ancora “con la Lega, seppur con alcune divergenze di fondo visto il nostro carattere di forza nazionale, ci siamo trovati d’accordo su alcune battaglie comuni. È arrivato il tempo di costruire un fronte, composto da chi è all’opposizione del governo Renzi e del patto del Nazareno“.Punti chiave di questa nuova alleanza prospettata dalla Meloni è il ritrovo del ruolo del centro destra e quindi l’opposizione all’Unione Europea a guida Merkel, la lotta all’immigrazione e l’aiuto alle classi sociali più deboli.Nel frattempo tutta l’area del fu centro destra è scossa dal dopo elezioni. Forza Italia, grande sconfitta della partita, non sembra voler incarnare un ruolo di opposizione dura a Renzi, ma l’opposizione interna, guidata da Raffaele Fitto, vorrebbe qualcosa di più. Poco pregnante sembra un progetto di Lega della Libertà, proposto a quanto scrive Bechis, sempre su Libero, offerto da Berlusconi a Salvini.

L’NCD nel frattempo perde pezzi, con Barbara Saltamartini in procinto di approdare presso altri lidi, Lega o FDI, assieme a Sacconi, mentre la figura di Alfano è sempre più ininfluente.

@barbadilloit

Di FF

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>