0

Economia. Bridgestone chiude lo stabilimento di Bari. 950 operai a casa. E a Roma si cincischia

Pubblicato il 4 marzo 2013 da Geronimo Barbadillo
Categorie : Corsivi Politica Scritti

bridgestoneMentre i siti dei maggiori quotidiani nazionali aprono con lo streaming delle grottesche auto-presentazioni dei grillini neo eletti in Parlamento, l’economia italiana va a rotoli: la Bridgestone Europe ha comunicato di aver avviato le procedure per la chiusura dello stabilimento che produceva pneumatici per auto nella zona industriale di Bari-Modugno. La Bridgestone prevede la cessazione delle attività dello stabilimento non oltre la prima metà del 2014. La fabbrica di Bari è uno degli otto impianti di pneumatici del Gruppo in Europa: dà lavoro a 950 persone.

Una tegola del genere sull’occupazione di una regione meridionale meriterebbe l’intervento immediato del governo, di un ministro del’industria degno del proprio ruolo. Ma intanto a Roma tra giaguari e guru del web si cincischia…

Di Geronimo Barbadillo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>