0

Puglia. La versione di Fitto: “Candidato della destra subito. Anche senza primarie”

Pubblicato il 5 dicembre 2014 da Liam Brady
Categorie : Politica

Berlusconi-FittoDa “primarie o morte” a “scegliamo subito, anche senza primarie”. Ecco la svolta di Raffaele Fitto, leader dell’opposizione interna di Forza Italia, sulla scelta del candidato governatore delle Puglia in vista delle prossime  elezioni regionali di primavera. Le obiezioni concettuali (sulla selezione dal basso della classe dirigente) che il deputato di Maglie aveva avanzato a Berlusconi cedono il passo rispetto ai tempi (stretti) della politica. Resta sullo sfondo una domanda: l’eurodeputato Fitto perché non le organizzate a settembre le benedette primarie della destra pugliese? Cosa è mancato per mettere su i gazebo e convocare il popolo anti Vendola per scegliere il proprio portabandiera?

Fitto sul centrodestra pugliese

“Oggi ho ribadito la mia opinione, che non riguarda solo le regionali ma coinvolge un dibattito più ampio. Sono assolutamente convinto si debba fare bene e rapidamente, in un senso o nell’altro: o con il meccanismo delle primarie o con la scelta del candidato da parte dei partiti.

Rispetto alle prima opzione, e cioè il meccanismo delle primarie, sono impegnato in prima persona e assolutamente convinto. Nell’altra ipotesi, cioè se si dovessero non prevedere le primarie, ci sono i tavoli regionali e nazionali che, mi auguro, indichino rapidamente e trovino una soluzione: è un meccanismo che non mi entusiasma ma nel momento in cui dovesse prevalere e dovesse venire fuori un nome anche fra quelli che sono in corsa (il vicepresidente del Consiglio regionale, Nino Marmo, e il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli), per quanto mi riguarda non c’è dubbio che sosterrò con convinzione e lealtà, a partire da subito, il candidato“.

@barbadilloit

Di Liam Brady

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>