0

Il caso. Lo charme di Marine Le Pen seduce “Alta società” e Carlo Rossella

Pubblicato il 22 ottobre 2014 da Michele De Feudis
Categorie : Politica

rossellalepenMarine Le Pen seduce anche “Alta società”. Carlo Rossella, nel suo spazio quotidiano su Il Foglio, ha elogiato l’irresistibile charme del leader del Front National.

Il maestro Rossella utilizza per evidenziare la classe della figlia di Jean Marie un aggettivo meravigliosamente sessantottino, definendola “formidabile”.

“Molto chic – scrive l’ex direttore di di Tg1, Panorama e del Tg5 – e molto evocativi i tailleurs blu bandiera sempre indossati dalla formidabile Marine Le Pen”.

alta societàLa versione dell’attuale presidente della Medusa film non è uno sdoganamento della Le Pen – non è ha bisogno avendo conquistato il consenso di milioni di francesi – ma rappresenta un approccio post-ideologico e – lasciatecelo dire – glamour rispetto all’avanzata irrefrenabile della fiamma tricolore francese. Marine ha fatto breccia anche in ambienti che una volta l’avrebbero guardata con estrema sufficienza…

BBZQyr1CIAAGfeXCerto, il Fn non è solo l’eleganza di Marine, ma è preferibile il raffinato e sintetico apprezzamento di Rossella alla ciclica riproposizione della teoria del “fascismo eterno” che caratterizza, invece, le analisi sui movimenti euroscettici firmate da Gad Lerner su “La Repubblica”…

@barbadilloit

@waldganger2000

Di Michele De Feudis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>