0

Cultura. Massimiliano Finazzer Flory porta in scena il futurismo. A New York

Pubblicato il 28 agosto 2014 da Redazione
Categorie : Cultura

futuristi schifanoTra pochi giorni si chiude a New York al Guggenheim Museum la mostra Italian Futurism, 1909–1944: Reconstructing the Universe. La mostra ha avuto un grande successo.

Sempre a New York il 26 agosto alle ore 6 PM a Park Avenue l’Istituto Culturale Italiano ospita “gran Serata Futurista” lo spettacolo diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory imperniato sui testi di Filippo Tommaso Marinetti.

Questo spettacolo ha già avuto successo negli USA in ben 9 città. In particolare il 21 maggio al Lincoln Center dove ottenne il tutto esaurito come avvenne in febbraio per le quattro serate al Piccolo Teatro di Milano.

Massimiliano Finazzer Flory

Massimiliano Finazzer Flory

La verità di Marinetti oggi è più che mai evidente – suggerisce Finazzer Flory – soprattutto quando parlando del popolo italiano dichiara che può essere paragonato a un lottatore eccellente che volle lottare non allenato e sprovvisto dei mezzi di allenamento … trai i partigiani della quiete che vogliono mantenerlo a terra e noi che vogliamo risollevarlo ad ogni costo è scoppiata una rissa – conclude Finazzer Flory – che si prolunga disgraziatamente sul corpo infranto del lottatore stesso.

Mentre il 29 agosto a BrooklynFinazzer Flory girerà un film, ambientato sui primi futurismoanni del 900.

Al rientro dagli Stati Uniti Finazzer Flory sarà in scena con “gran Serata Futurista” in due prestigiosi Festival:

Parolario (Como) il 30 agosto; Pordenonelegge (Pordenone) il 20 settembre.

@barbadilloit

Di Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>