1

Libri. “Almirante” di Gigi Montonato e la storia dell’uomo che incarnò la destra

Pubblicato il 30 luglio 2014 da
Categorie : Cultura Libri

almirante01“La fine del partito Almirante la previde e ne gestì l’avvio. L’aver scelto come suo successore Gianfranco Fini non fu un errore, ma la consapevole scelta di chiudere una fase della storia italiana quando sarebbe giunto il momento; quando lui non ci sarebbe stato più per impedirlo” si legge nella quarta di copertina di Almirante – L’Italiano d’Italia (Eclettica Edizioni, 2014) di Gigi Montonato, giornalista, docente e storico pugliese che della storia del leader missino fornisce uno spaccato interessante e molto dettagliato, basato su un’attenta selezione e analisi delle fonti.

Chi era Giorgio Almirante? Era l’MSI così come l’MSI era Almirante stesso. Dalla ricostruzione di Montonato emerge la figura di un politico che non fu solo “capo” ma anche guida di un mondo dalle sfaccettature e dalle sfumature più diverse, spesso tra loro in conflittualità. Tra chi si richiama ad un passato “di nostalgiche illusioni” e chi guarda ad un modello politico conservatore, si inserisce il sogno almirantiano di una destra capace di rispettare le istituzioni repubblicane, senza perdere tuttavia la propria identità.
Già, perché molti anni prima delle paure di Gianfranco Fini, alimentate forse dalla convinzione che Alleanza Nazionale potesse essere ancora inquadrata dagli avversari e dagli elettori in un contesto storico ormai superato, il Movimento Sociale aveva trovato un suo indirizzo, maturando la capacità di sapersi adeguare al cambiamento imposto dall’evoluzione della Società, pur senza abbattere le fondamenta valoriali sulle quali era costruito.
Un moderatismo diverso, tende a sottolineare l’Autore, da quello berlusconiano del Popolo della Libertà nel quale molti di coloro che vengono dal percorso almirantiano sono poi confluiti.
Almirante di Montonato è un saggio che va letto, poiché offre interessanti spunti di riflessione sul passato e sul presente, sulla figura di un uomo che ha incarnato un iter e un progetto politico che ha contato sulla fiducia di milioni di italiani. Italiani oggi disorientati e sfiduciati non tanto dalla frammentazione dell’area destra, quanto da un modo di fare e di vivere la politica sempre più assente dalle vicissitudini dei cittadini.

*Almirante, l’Italiano d’Italia di Gigi Montonato (Eclettica Edizioni, 2014, pp. 265 , euro 15.00)

almirante

Una risposta a Libri. “Almirante” di Gigi Montonato e la storia dell’uomo che incarnò la destra

  1. Per favore, questi sono giustficazionismi di Fini. Almirante lo scelse perchè era giovane e comunicativo, ma il programma del Msi evolveva verso un moderno populismo come oggi Haider o la Le Pen, altro che le porcate centriste di AN o il sinistrismo liberale di Fli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>