50

Europee. CasaPound si schiera con la Lega di Salvini per NoEuro e Marine Le Pen

Pubblicato il 24 maggio 2014 da Mario De Fazio
Categorie : Politica

lega e casa poundMeglio scommettere, per una volta, sul nuovo corso della Lega piuttosto che scegliere i nostalgici di un errore storico o gli a-ideologici pentastellati. La sintesi è brutale. Ma forse rende l’idea della presa di posizione di CasaPound rispetto al voto per le elezioni europee. L’endorsement al Carroccio arriva direttamente dal presidente del movimento della tartaruga frecciata, Gianluca Iannone.

In una nota pubblicata su Facebook, Iannone spiega le ragioni di una scelta destinata a provocare discussioni e polemiche nel mondo della destra radicale. Ricordando la rabbia per una legge che, nonostante le 80mila firme raccolte da CasaPound, impedisce al movimento di presentarsi alle elezioni, il leader romano chiarisce che “CasaPound non è abituata a rimanere alla finestra. Ho scelto e vi invito per questa volta a votare Lega con preferenza a Borghezio nella circoscrizione centrale, anzitutto per l’alleanza con il Front National di Marine Le Pen, per le posizioni antieuro, per le posizioni contro l’immigrazione, per i referendum contro la Fornero e la legge Mancino”.

Iannone anticipa anche le prevedibilissime critiche di chi, a destra, non considera conciliabile il sostegno a un partito “anti-italiano” come la Lega. “Io, come molti di voi avranno capito – scrive il frontman degli Zetazeroalfa -, per il tricolore e l’unità della nazione sono pronto a farmi ammazzare. E so bene che questa scelta di voto per la Lega (che riguarda solo ed esclusivamente queste elezioni) porterà critiche da un mondo di “destra” che ricorderà le passate posizioni anti-italiane della Lega”. E se su Grillo – che pure potrebbe raccogliere una porzione di elettori della destra radicale – non c’è alcun riferimento, non manca un cenno a Fratelli d’Italia, invotabile secondo Iannone perché “guarda indietro e riparte da Fiuggi, ovvero da un errore e una frattura insopportabile con la nostra storia e i nostri caduti”.

Dalla destra radicale arriva un segnale forte per l’evoluzione politica del Carroccio che – dall’alleanza con il Front National alle posizioni su euro e immigrazione, passando per la critica allo ius soli e alle proposte di referendum su pensioni e legge Mancino – sta provando a rigenerarsi smettendo la casacca sbiadita della secessione e degli slogan stantii su “Roma ladrona” per indossare i panni di un movimento che guarda al recupero della sovranità come unica alternativa possibile ai guasti della globalizzazione. E che si pone sempre più come interlocutore plausibile dell’area non conforme.

barbadillo.it

mariodefazio

Di Mario De Fazio

50 risposte a Europee. CasaPound si schiera con la Lega di Salvini per NoEuro e Marine Le Pen

  1. Non ho parole…………………………………

  2. Fa bene Cpi ,rompe consuetudini ambiental-tribali,per appoggiare chi si batte contro l’Euro e l’immigrazione sul serio e rifiuta di votare i traditori di Fratelli d’Italia che ripartono nientemeno che da Fiuggi…ottimo e bravo Iannone.

  3. Con dolore per tutti gli insulti al Tricolore proferiti in passato dai leghisti, mi appresto a seguire il consiglio di voto.
    Sperando che alla prossima occasione ci si un Front National italiano…

  4. C’È chi il Tricolore l’ha insultato con i fatti e non con le parole e chi ha campato ,facendo carriera ,sui nostri caduti e ovviamente non mi riferisco alla Lega..

  5. Non fa una piega … Se devo scegliere un coatto meglio
    Salvini che la Meloni coatta-antica

  6. Data la difficoltà, prevedibilissima, della raccolta firme avrei apprezzato il gesto politico se fin dall’inizio si fosse fatta un’alleanza su pochissimi punti, coinvolgendo magari anche forza nuova.
    Questi accordi last minute da prima repubblica, prescindono dall’interlocutore, che comunque non ha mai chiesto scusa ai meridionali, che con i soldi degli italiani paga lauree fasulle a trote dementi, per non parlare di sextoys , mutandine verdi e yatch di lusso. Questo accordo è il dessert servito al tavolo dell’area sociale, e al posto dello zucchero è condito con sale.

  7. La cosa migliore sarebbe dare vita a un partito sul modello del F.N. francese. In subordine si potevano fare accordi su pochi punti (quantomeno il NO all’euro e al liberismo).
    L’amara realtà, però, ci impone di scegliere fra astenersi o votare chi c’è… scelta difficile, ma la forza più “sovranista” mi sembra la Lega (e comunque non siamo alle elezioni politiche, dove avrei ancor più difficoltà a votare il carroccio)

  8. Scusa Sansepocrlismo ma qui si propone un alleanza tattica si una persona che si è messa a disposizione…cmq lasciamo stare il gossip sui sextoys e occupiamoci magari dei transgender di Fdi-An.

  9. e’ stato anche,l’unico partito che ha saputo fare pulizia al suo interno eliminando trote e compagnia bella,quello che non ha fatto una area,questa si con responsabilita gigantesche nei confronti di un mondo umano e politico,e che oggi si presenta con il volto taroccato di una tra le piu’ paracule figure femminili,allevata e cresciuta in quell’officna della malversazione targata gabbiani ed oggi fdi.L’alleanza tra le componenti radicali al momento non e’ possibile per motivi che tutti conosciamo,quindi va benissimo questo accordo,che come dice Iannone,riguarda esclusivamnete queste elezioni,ma che potrebbe,secondo me, avere prospettive nuove ed interessanti con un risultato elettorale positivo.

  10. Giancarlo infatti “fratelli di silvio” io non lo voto ed essendo del SUD e con una dignità,domani andrò al mare anche se piove, perché pur condividendone il programma, la lega ha lavorato per dividere.
    Capisco chi risponderà all’appello perchè la lega è sicuramente il meno peggio, e per anni ha derubato l’area sociale delle tematiche più importanti, approfittando delle frammentazioni.
    Roberto il fatto che riguardi solo queste elezioni per me è ancora peggio, perché non c’è un progetto culturale dietro.
    Dopo il 25 proiettiamo tutti, i cervelli verso il futuro, perché se si continua con questa concezione di movimenti personalisti, in cui si fa solo quello che dice il capo(stile forza italia), se si continua a creare simboli e nuove bandiere in rappresentanza di una bocciofila perché non si può essere in disaccordo su alcuni punti, spariremo come l’uomo di Neanderthal.

  11. Sansepolcrista :qui non si tratta di fare quello che dice il capo .C’È un ragionamento politico lineare e razionale dietro,una volta tanto.Sud o Nord fa lo stesso,siamo tutti sulla stessa barca che sta affondando.Si deve procedere a vela,costruendo porti d’attracco.

  12. Giancarlo io stimo tantissimo il progetto politico di casapound e credo che sia proprio quella la strada da seguire.
    Però voglio soltanto farti un attimo ragionare su una cosa: se al posto della lega, ci fosse stata forza nuova, credi che chi comanda avrebbe agito ugualmente o avrebbe optato per l’astensione!
    Io credo la seconda, e non capisco perché. Perché già prima della raccolta firme non si è creata una federazione su pochi punti condivisi, lo sapevano che non sarebbero riusciti a raccoglierle, l’uno l’ha tolte all’altro.
    Se non si danno una mossa, non troveranno più nessuno ad aspettarli.

  13. Non si creano federazioni ex nihilo…ci vogliono condizioni esterne che oggi non ci sono…accontentiamoci di aver rotto un’identità tribale che porta con se traditori….opportunisti e zavorra varia…Fdi in testa.

  14. SANSEPOLCRISMO….Iannone ci invita PER QUESTA VOLTA a farlo, lo facciamo, abbiamo provato a raccogliere firme, una legge di merda ci ha impedito la candidatura, nonostante ne avessimo raccolte più di 80000…ho letto che avresti voluto fare qualcosa insieme a FN, ti informo che siamo stati appellati da FN come “merdapound” ti ho detto tutto…tra i mali scegliamo quello minore…per di più come diceva qualcuno nei messaggi precedenti c’è chi ha umiliato la bandiera più con i fatti che con le parole, noi appreziamo anche il fatto che dal simbolo della lega non compaia più la scritta PADANIA…poi magari la rimetteranno, ma l’obiettivo primario ora è quello comune.

  15. Militante, se chiedi a loro ti dicono che hanno cercato dei contatti con voi, ma non ne avete voluto sapere. Quello degli insulti è una cosa molto triste e ci sono da ambo le parti. Vi posso dire che gli italiani della provincia se ne fregano e non capiscono queste divisioni, forse sono più chiare a voi che convivete nella stessa città.
    Io sono Leccese, e non sputerò sulla tomba dei miei avi votando i pagliacci verdi, che non hanno mai chiesto scusa per gli insulti passati, e se provi ad entrare in una loro sezione ne usciresti senza capelli anche te, dal livello culturale dei discorsi.
    Vivere la politica come ultrà di squadre rivali, non vi farà mai più uscire dal pantano dello “zero virgola”, perché continuerete a fregarvi i voti dei simpatizzanti l’uno con l’altro e a confermare quelli dei militanti. Potrei scrivere 10 pagine su questa questione, e non parlo dell’utopica “unità dell’area”, parlo di non rendere vano l’impegno quotidiano di chi come te milita.

  16. Io milito da 35 anni e francamente il voto lo considero meno di zero…ma se in quel momento mi serve per far avanzare una comunità lo uso…certi purismi li uso in altri ambiti più seri…sarò retro’…

  17. Ho votazto lega e mi sento più tranquillo!!!
    Vedo la russa preoccupato……

  18. La Russa preoccupato,camerati sorridenti e sollevati…le risate..,

  19. la russa si raderà in diretta televisiva ed adesso sta cercando di salire sul carro della Le Pen (solo lui l’ha incontrata)!!!!

  20. È un poveraccio.

  21. 40% a Renzi …. Comprano gli italiani con € 80 …
    La scelta della Lega e’ stato condizionata dalla mancata coalizione della destra radicale che come al solito grazie ai suoi leader e’ incapacitante e ha rischiato di far rientrare a strasburgo gli infamoni ciellini della Meloni. Comunque queste elezioni sono il canto del cigno dei 5 stelle.
    Solo in Italia non si e’ riusciti a costruire una deriva nazional-populista per la presenza a-ideologica e post-ideologica dei 5 stelle … Ora con la destra nazionale cadavere ed i 5stellevalle corde si riaprono spazi tipo Jobbik o Alba dorata …

  22. Dunque il futuro è questo, è spogliarci del bianco e del rosso tenendoci soltanto il verde?
    Forse ce lo meritiamo, per colpa di chi ha agito col paraocchi, con saccenza e con totale mancanza di realismo.
    Adesso mi aspetto che qualcosa si muova, subito, perché l’oblio politico è ad un passo, non è più il tempo dei movimenti vissuti da ultrà di squadre rivali, non è più il tempo degli insulti, fuori i chierichettismi che non hanno mai avuto niente a che fare con la storia futurista di chi ha voluto guardare avanti, sia a San sepolcro che nella Rsi, azzerate le vostre cariche e sedetevi al tavolo del popolo, tutti comprese le “bocciofile dei ducetti” prive di qualunque senso.
    E’ l’anno zero, ma un fiore rinascerà da queste macerie! (è un fiore verde?)

  23. hanno gia spiegato in mdo preciso e dettagliato ,sia catilina che giancarlo il perche’ di questa scelta con la lega….nessun fiore verde e lo sai benissimo…..godiamoci questo momento la faccia di Ignazio,vale piu’ di ogni film comico…..forse riusciremo a vedere alemanno e scurria e qaltro che vanno finalmente a lavorare…..dio che goduria ragazzi

  24. hanno gia spiegato in modo preciso e dettagliato ,sia catilina che giancarlo il perche’ di questa scelta con la lega….nessun fiore verde e lo sai benissimo…..godiamoci questo momento la faccia di Ignazio,vale piu’ di ogni film comico…..forse riusciremo a vedere alemanno e scurria e qaltro che vanno finalmente a lavorare…..dio che goduria ragazzi

  25. E cosa fa Salvini il giorno dopo le elezioni????
    Vuole l’alleanza con Berlusconi!!!!
    Eccolo li il 6% della Lega, compresi i voti di CP e destroidi vari…Complimenti…

  26. “destroide vario”…se pensi di offendere con questo termine ti dice propio male e piu’ confacente al tuo pensiero…per quanto riguarda il resto caro michele lorenzo poison e truppe cammelate varie di fdi e della pulzella della garbanza,come al solito avete capito tutto,e ci avete beccati….siamo la 5 colonna del berlusca,e siamo seguaci anzi seguacissimi della padania…contenti? bene cosi ve calmate nello scrivere idiozie,capisco anche che ‘ dura non essere riusciti a far eleggere la le pen italiana,il cognato di rampelli,e quel grande uomo di alemanno…ma ci si puo’riprendere dalla delusione dai forza ragazzi di fdi!!!!

  27. Vabbe’ Michele suvvia…se appoggiare un candidato che si è messo a disposizione e porta avanti temi da sempre nostri diventa addirittura il nuovo “modello di centrodestra”, direi nella tua analisi mancano all’appello almeno 20 salti logici .

  28. Io mi sono astenuto perché la diffidenza verso fdi era la stessa verso la lega che con forza silvio governa le regioni e i comuni e salvini ha già ieri sera slinguazzato pubblicamente il sederino di sua maestà Silvietto.

  29. Io invece ho votato Borghezio, perche’ secondo me avere un rappresentante in Europa(eletto principalmente con i voti di CPI) è estremamente utile sia come punto di raccordo con gli altri movimenti europei e sia per tutta una serie di iniziative in Europa che altrimenti sarebbe molto difficile poter fare .Oggi si puo’.Poi, ad essere onesti, Salvini ieri ha fatto un altro discorso:ha detto che occorre un altro centrodestra e non penso che abbia nessuna voglia di leccare il culo ad un moribondo politico.Cinicamente parlando…perche’ dovrebbe farlo? Anzi il nuovo corso della Lega ha portato il partito al sei per cento, proprio sul presupposto dell’autonomia con FI che continua a governare con il PD …seppure dall’esterno.Solo le dinamiche future potranno dirci se il quadro si scomporra’ a nostro favore oppure no.Il resto sono chiacchiere da bar.

  30. Soprattutto quando i voti dati a Borghezio sono serviti a far saltare Marco Scurria ….

  31. Giancarlo, la mia non era una supposizione…era semplicemente “lettura di quotidiani”…

  32. Michele,che dirti,continua a leggere…

  33. La LEGA in passato ha anche superato l’8% ma oltre che a comprare lauree al trota demente, non è che abbia fatto grandi cose, soprattutto in termini di autonomia da forza silvio.
    Vedremo…, poi se si creasse un terzo polo tra lega–cpi e tutta la diaspora missina io sarò in prima fila credimi, ma dubito che sarà così. Salvini punterà a farsi valere con il solito ricatto politico nei confronti di Silvietto soprattutto ora che fi è a quelle percentuali. Invece di meri calcoli politici, Dovremmo Puntare a creare qualcosa di culturale e con quegli interlocutori mi sa che siamo sulla strada sbagliata .

  34. Non mi hanno pubblicato un commento precedente.
    Basta leggere i quotidiani per sapere che Salvini ha fatto un appello a Berlusconi.
    Intendevo questo…

  35. E non me lo avranno pubblicato perché criticavo fdi,del quale non sono un sostenitore..

  36. Michele: il bello di questo sito è che pubblicano tutto.

  37. E siamo in parecchi, qui, a non sostenere fdi.
    A cominciare dalle elezioni dell’altro ieri.
    Voglio,inoltre, precisare che nessuno, qui, si è sposata la lega-
    Si è trattato di una scelta tattica che ci ha consentito di mandare al parlamento europeo uno certamente più meritevole del cognato di qualcuno o di un sindaco trombato.
    Le scelte strateiche sarebbero altre e, al momento, non vedo chi possa dettarle.

  38. Uhm..ora borghezio è meritevole..campionato mondiale di arrampicata sugli specchi..

  39. E cmq caro corsaro, ti assicuro che non è stato pubblicato..no problema..

  40. Quella dell’ Italia nazione è una storia anomala, nata e finanziata dal volere massonico dei massoni appunto :Cavour mazzini e garibaldi. Di verità celate c’è ne sono tante si parla addirittura di pagamenti effettuati a soldati borbonici per il lascito passare dei cosiddetti 1000 che poi 1000 non erano e soprattutto delinquenti quello si, strapagati pure quelli.
    Breve prefazione PER DIRE CHE SE DOBBIAMO CREARE QUALCOSA CON LA LEGA, allora molliamo quel tricolore anche dai simboli, perché tutto è rimesso in discussione, anche il fatto che il regno delle due Sicilie era ricco ed è stato depredato per risanare i debiti degli staterelli del nord.
    Molliamo i tre colori e andiamo avanti? Create un percorso culturale per farlo se siete all’altezza testicolare e degni spiritualmente, ed allora avrete il mio appoggio.

  41. Il messaggio è una provocazione per incidere l'”idea” che se si cade nei calcoli politici si manda a puttane tutto il pensiero filosofico da cui deriviamo, di pensatori che si sono esposti e che per questo l’hanno pagata a caro prezzo. Un pensiero basato sull’abbandono del materialismo in cui secondo me si è caduti in queste elezioni.
    Aggiungiamo i morti per quei tre colori, morti quindi per nulla. Dico veramente, se il percorso è quello facciamolo, però illuminateci il sentiero che dobbiamo percorrere.

  42. Sansepolcrismo , il problema non è solo il tricolore, il problema è questo ….
    http://www.ilgiornale.it/video/interni/salvini-ottimi-rapporti-comunit-ebraiche-1022947.html
    Questi appena eletti stanno già sotto schiaffo dei soliti noti, e si piegano a 90 gradi ….
    Hanno lasciato fuori dell’alleanza Alba Dorate e Jobbick che invece non si ” intimidire ” ….
    Nessun progetto Sovranista sarà veramente indipendente finchè sarà pagato questo pedaggio di paura , un lascia passare ” dei soliti noti 2 …

  43. Appunto!!!
    Il giorno dopo le elezioni Salvini apre a Berlusconi.
    Due giorni dopo subito alle dipendenze della comunità ebraica.
    FDI è già alle porte di Arcore.
    Insomma, niente di nuovo sotto il sole.

    E c’è qualcuno che ancora ci crede a Salvini/Borghezio o a Meloni/LaRussa…ci credono in troppi…

  44. Caro Edmond Dantes mi fa piacere sapere che hanno portato la connessione internet al Castello d’If :-)
    A parte gli scherzi, hai perfettamnte ragione la così detta destra-radicale sta solamente cercando nuovi “alleati” a cui scroccare le briciole che faranno cadere dal tavolo.

  45. A sostegno di quello che sostengo, Avete visto le iene ieri sera?
    Questo “orso yoghi” in soli 4 min. ha sputtanato tutta l’area sociale, attribuendoli teorie da età della clava come il “razzismo biologico”, tipiche dell’ignoranza leghista e barbaro/germanica, che non si fonda su nessun pensiero filosofico e che non ha nessun lato spirituale. Questo elemento cacciato da fiamma tricolore si è avvicinato alla lega.
    Chi vuole prendere questa deriva, facendosi attrarre dalle percentuali, facesse pure io non ci sto.
    Personalmente attendo la proposta di ADINOLFI “Recuperare lo stile” che farà a giorni, dopodiché se non ci sarà futuro per l’area sociale in italia, così sia, l'”idea” vivrà in eterno, sull’onda spirituale dei grandi pensatori, artisti che ci hanno preceduto.

  46. San sepolcro,se sei interessato come spero e credo ,perche non invii una e mail di sostegno o di critica,al progetto?piu’ siamo piu’ diffondiamo maggiori sono le possibilta per la riuscita di questo tentativo.

  47. Si l’avevo già fatto, e grazie ad una tua segnalazione.
    Non so di cosa si tratta a livello pratico perché non si è ancora sbilanciato più di tanto, spero in bene.

  48. Molto triste che come al solito si continua con insulti alle persone, stessa solfa che sento dal 1995. FdI era e resta un’opzione logica, io l’ho votata perché speravo di mandare altri deputati euroscettici oltre a quelli sicuri della Lega, che da mesi viaggiava sul 4%. Mi consola che quei voti andati ai padanisti e sottratti a FdI almeno abbiano consentito l’elezione di un vecchio guerriero come Borghezio, uomo con molti pregi e altrettanti difetti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>