0

Il funerale. Il commosso saluto della Milano che non ha dimenticato a Mamma Ramelli

Pubblicato il 28 dicembre 2013 da GB
Categorie : Corsivi Cronache

mamma ramelliC’era tutta la Milano che in questi trentotto anni non ha dimenticato a porgere l’ultimo saluto ad Anita Ramelli, madre coraggio di Sergio, giovane militante del Fronte della Gioventù ucciso a sprangate nel 1975 da una banda di assassini di estrema sinistra.

Il funerale si è svolto nella chiesa Santissimi Nereo e Achilleo di Milano ed è stata seguita da un breve e silenzioso corteo fin sotto casa, davanti alla targa in ricordo di Sergio, dove Massimo Turchi ha tenuto un breve e appassionato discorso per ricordare l’affetto con cui Anita salutava, ogni 29 aprile, la manifestazione commemorativa dei camerati.

Al funerale hanno partecipato oltre trecento persone, tra cui esponenti della destra istituzionale – Giorgia Meloni, Ignazio La Russa (tra quelli che hanno portato a spalla il feretro) e il fratello Romano, Massimo Corsaro, Viviana Beccalossi, Riccardo De Corato e Marco Osnato, Carlo Fidanza – insieme ai ragazzi e ai dirigenti di tutte le comunità militanti meneghine e delle associazioni (tra cui Guido Giraudo della Lorien) che hanno salutato il feretro inquadrati sull’attenti. Al termine della cerimonia, si è svolto il corteo fino alla vicina casa in via Paladini: sono state deposte corone di fiori sotto la targa dedicata a Sergio Ramelli che presto sarà dedicata anche ad Anita. La mamma di tutti noi che non abbiamo dimenticato.

@barbadilloit

Di GB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *