0

Evola. “I sessant’anni de Gli uomini e le rovine”: il 30 novembre convegno a Roma

Pubblicato il 14 novembre 2013 da
Categorie : Cultura

julius-evola-dalla-trincea-a-dadaSi svolgerà a Roma, il 30 novembre, il convegno di studi “Sessanta anni de “Gli uomini e le rovine”, Un’analisi generazionale”. L’iniziativa è promossa dalla  Fondazione Julius Evola, dalla Scuola Romana di Filosofia Politica e dalle Edizioni Mediterranee.

L’incontro è in programma alle 11, nella Sala de “L’Universale” Libreria/Galleria delle Arti, in Via Francesco Caracciolo 12.

Questo il programma. 

Presiede, introduce, modera Gianfranco de Turris, Segretario della Fondazione Evola.

Prima Sessione:

Ore 11: Gianfranco de Turris, Presentazione dell’evento e dei relatori.

Ore 11,15: Giovanni Sessa, Le ragioni di un Convegno: Evola negli anni Cinquanta.

Ore 11,30: Primo Siena, “I Figli del Sole tra uomini e rovine”.

Ore 12: Nazzareno Mollicone, “Preveggenza e attualità de Gli uomini e le rovine”.

Ore 12,30: Apertura dibattito.

Ore 13,30: Pausa pranzo

Seconda Sessione:

Ore 15,30: Andrea Marcigliano, “Gli uomini e le rovine e la generazione degli   “anni di piombo”.

Ore 16: Alessio de Giglio, “Gli uomini e le (loro) rovine. Note sulla decomposizione”.

Ore 16,30: Giacomo Rossi, “Gli uomini e le rovine: letture da Terzo millennio”.

Ore 17: Apertura dibattito

Ore 18,30: Conclusioni e chiusura lavori.

Segreteria organizzativa: Giovanni Sessa (mail: Sessa_Giovanni@libero.it)

Per una migliore organizzazione del buffet si prega vivamente confermare la propria presenza, entro e non oltre Giovedì 28 Novembre 2013, a Maurizio Messina: 339/4987052.

@barbadilloit

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *