0

Calcio. Addio a Stefano Borgonovo fuoriclasse in campo e nella lotta contro la Sla

Pubblicato il 27 giugno 2013 da Geronimo Barbadillo
Categorie : Pallone mon amour

borgonovo e baggioAddio a Stefano Borgonovo. Il suo ricordo sarà legato sempre alla  carriera di calciatore ma soprattutto alla coraggiosa battaglia contro la Sla, perseguita animando e partecipando a migliaia di iniziative in tutta italia. Borgonovo non mollava mai, contro gli avversari in campo e contro la malattia, che lo ha piegato ma non lo ha vinto nell’animo.

Dopo una lunga sofferenza, ammalato di Sla dal 2008, l’ex giocatore di Milan, Fiorentina e Como si è dovuto arrendere. Nato a Giussano il 17 marzo del 1964, aveva da poco compiuto 49 anni. La Fondazione da lui fortemente voluta per combattere la Sla resterà attiva rendendo immortale il suo nome e la sua battaglia.

E’ stato un attaccante rapido, sgusciante sotto rete, Borgonovo, ma è diventato un simbolo quando ha coraggiosamente intrapreso il percorso solidaristico per combattere la Sla reperendo fondi per cure e studi e assistenza alle famiglie dei malati. Alla moglie Chantal e ai figli Andrea Alessandra e Benedetta e Gaia stanno arrivando le condiglianze di tutto lo sport italiano. L’Italia stasera giocherà con il lutto al braccio la semifinale contro la Spagna nella Confederation Cup in Brasile.

@barbadilloit

Di Geronimo Barbadillo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>