0

Siracusa. Arriva “Nostos”, il festival del viaggio con Guerri e Buttafuoco

Pubblicato il 23 Maggio 2019 da Red
Categorie : Cultura

Nostos. Il festival del viaggio, ideato da Fulvia Toscano per Naxoslegge, giunto alla sua IV edizione, approda definitivamente a Siracusa, grazie all’ assessorato alla Cultura del comune aretuseo, guidato da Fabio Granata, con una serie di appuntamenti a tema, declinati, dal 23 al 26 maggio, in diversi splendidi luoghi della citta’.

Si comincia oggi pomeriggio a Villa Reimann, luogo dell’ anima, dove sara’ lanciato il progetto di istituzione di una biblioteca delle viaggiatrici, che sara’ presentato dal Sindaco Francesco Italia e dallo stesso assessore alla cultura Fabio Granata, con Marinella Fiume, studiosa di storia delle donne, e il noto collezionista bibliofilo palermitano, Damiano Calabrese, che presentera’ al pubblico, per l’ occasione, una straordinaria gamma di testi originali di viaggiatrici straniere in Sicilia, mai tradotti.

A seguire alle 19 sempre a Villa Reimann il primo dei caffe’ letterari, che vedra’ come protagonista la scrittrice siracusana Veronica Tomassini,con cui converserà Dario Voltolini con il coordinamento di Daniela Sessa.

Nella giornata di venerdi, dopo il mattutino omaggio a Cesare Brandi, autore del noto volume ” Sicilia mia” pubblicato trent’ anni or sono da Sellerio, omaggio realizzato in collaborazione con la Galleria di Palazzo Bellomo e con la Facolta’ di architettura di Siracusa,

sara’ la volta della inaugurazione della mostra, ” Il viaggio di Elena”, degli artisti Stefania Pennacchio e Andrea Chisesi, presso la Chiesa dell’ex Convento del Ritiro.

Sabato 25 alle 10 e’ programmata la  cerimonia di designazione del premio Custodi della Bellezza, presso il salone di rappresentanza dell’ INDA, Premio di cui sara’ insignito Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale degli Italiani.

 

Con Guerri sara’ presente  Pietrangelo Buttafuoco, per una conversazione inerente l’ultimo saggio di Guerri “Disobbedisco” dedicato all’Impresa fiumana, di cui ricorre il Centenario.

La consegna del premio avverra’, in serata, nella splendida cornice del Teatro Greco di Siracusa, prima della rappresentazione dell’ Elena di Euripide.

Nel corso della cerimonia di premiazione sara’ ricordato il prof.Sebastiano Tusa, insignito dello stesso premio lo scorso anno, alla presenza, tra gli altri, di Moncef Ben Moussa, direttore del Bardo di Tunisi e a sua volta premiato da Tusa nella prima edizione del premio Custodi della Bellezza, intitolato a Khaled Al-Asaad.

Sabato pomeriggio, ancora a Villa Reinmann, per i caffe’ letterari, interverrà Davide Brullo, scrittore e blogger, cui e’ affidato il compito di condurci sulle tracce di tre imprescindibili cantori e interpreti del viaggio, Melville, Kerouac e Chatwin, di cui ricorrono diversi anniversari.

Domenica mattina, in chiusura, incontro-conversazione con Gianluca Barbera, autore del pluripremiato “Magellano”, straordinario romanzo storico e di avventura, che dialogherà ‘ con Patrizia Maiorca e Elena Flavia Castagnino, a bordo della Motonave Linea d’Ombra della Compagnia Selene.

Nei giorni del festival faranno da cornice agli appuntamenti programmati tanti straordinari eventi d’ arte e cultura  come la mostra dedicata a Caravaggio,  la grande esposizione di arte contemporanea Ciclopica oltre alla Mostra il Viaggio di Elena degli artisti Andrea Chisesi e Stefania Pennacchio.

@barbadilloit

Di Red

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *