0

Francia. Andrea Kotarac va dalla sinistra di Melanchon alla Le Pen: “Voto Bardella”

Pubblicato il 15 Maggio 2019 da Eric Cantona
Categorie : Politica
Jordan Bardella

Bardella e Marine Le Pen

Da Melanchin e la France Insoumise alla destra patriottica. Succede in Francia. Il consigliere regionale  Andrea Kotarac, eletto nella regione Auvergne-Rhône-Alpes con una intervista a Elements, ha fatto sapere che voterà i lepenisti, più efficaci nel difendere i diritti dei francesi dall’emergenza immigrazione.

Aveva già partecipato ad un vertice a Yalta con altri esponenti dei paesi non allineati, interessati a dialogare con la Russia.

La critica a Melanchin che ha abbandonato il populismo

Andréa Kotarac, spiega a Elements: “Jean-Luc Melanchon ha gettato le basi per il dibattito spiegando che” l’immigrazione è una sofferenza “. Djorje Kuzmanovic lo ha completato a modo suo, spiegando che dovrebbe essere abbreviato “asciugando il flusso”. E ha aggiunto: ” L’immigrazione è un flusso, la situazione sociale di tutti non sarà gestita se non agiremo sulle cause dell’immigrazione, costringendo l’oligarchia ad impegnarsi affinché si permettere alle persone di vivere con dignità a casa senza rischiare la vita”.

La diffidenza verso il pensiero unico

Kotarac aggiunge: “Le mie origini serbe mi permettono di attirare l’attenzione sui rischi della balcanizzazione sociale. Le mie origini iraniane resistono alla tentazione della demonizzazione ambientale”.

La svolta patriottica

“La mia scelta è fatta: voterò per la lista condotta da Jordan Bardella e Marine Le Pen. Sono ancora più a mio agio sapendo che avendo incontrato il Presidente del Raggrupamento Nazionale, sono abbastanza in sintonia con la sua fibra sociale e il suo attaccamento al carattere indivisibile della nazione francese. Questo è inequivocabile”.

@barbadilloit

Di Eric Cantona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *