1

Riviste. Nova Historica riparte con “Fascio 100 anni”

Pubblicato il 7 Aprile 2019 da Red
Categorie : Cultura Scritti

La storia vista da destra. Il nuovo corso di ‘Nova Historica’, la più antica rivista storica di destra in Italia, nata nel 2002 su impulso dello storico Roberto de Mattei e dell’editore Luciano Lucarini, che oggi vede al timone Massimo Magliaro, ex portavoce di Giorgio Almirante e già direttore di Rai International, affiancato alla vicedirezione da Roberto Rossetti, rilancia con un numero dedicato al ‘Fascio 100 anni’, la cui storia sarà raccontata da Gennaro Malgieri.

La missione

Il taglio della rivista sarà più divulgativo e meno accademico, mantenendo però il medesimo rigore scientifico che l’ha contraddistinta fin qui, e farà un grande uso di foto d’epoca, avvalendosi di una nuova cerchia di collaboratori, la maggior parte giovani ricercatori di storia, ma anche di grandi firme internazionali. Nelle sue duecento pagine il nuovo numero, oltre al focus sul Fascismo a firma di Malgieri, avrà un racconto ricco di inediti sulla resistenza fascista in Sardegna, una pagina sul Fascismo canadese, narrato da Rémy Tremblay, della quale poco o nulla si sapeva, ma anche di quello libanese con un’intervista all’ex presidente della Repubblica, Amin Gemayel. E poi ancora, il 1919 con Versailles e la nuova Europa, Fiume, il Futurismo, i rapporti tra la Cia e Lotta continua e la vita del quotidiano romano ‘Il Tempo’ raccontata ‘dall’interno’, da una delle firme più autorevoli del giornale, Francobaldo Chiocci. Oltre alle varie recensioni, la rivista si chiude con un omaggio al poeta americano Ezra Pound e con un focus sul mondialismo.

@barbadilloit

Di Red

Una risposta a Riviste. Nova Historica riparte con “Fascio 100 anni”

  1. dove trovare la rivista Nova Historica e a quale prezzo?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *