0

Musica. “Pop Heart”: Giorgia le cover e l’elettropop

Pubblicato il 17 Novembre 2018 da Stefano Sacchetti
Categorie : Musica

Realizzare un evergreen, un album di cover, comporta sempre un paio di rischi: il primo è quello di originare la parvenza secondo cui non si abbia più nulla di significativo da dire o da dare come artista, mentre il secondo tipo di pregiudizio comporta la consacrazione nel pantheon, a propria volta, del pop internazionale, dimostrando una certa maestria nel saper interpretare brani di varia natura. Una delle difficoltà è stata proprio lo scontrarsi con la vocalità originaria, non sempre adattabile. Nonostante questo, Giorgia ha confezionato un album di cover dal titolo Pop Heart Il titolo non è casuale. La cantante, infatti, esplora il repertorio del pop italiano e internazionale, avendo come unico filo rosso il gusto personale, vera stella polare per i propri “pezzi” del cuore, per l’appunto. La scelta dei brani, sostiene la cantante, è avvenuta << da ascoltatrice e non da cantante>>, quasi per rivivere le stesse emozioni in sintonia con il pubblico.  Il produttore Michele Canova (che ha già prodotto l’album della svolta elettronica) offre il via libera a sintetizzatori e drum machine, con l’intento di filtrare in chiave moderna, brani che, pur trovando il comune denominatore nella musica pop, rispecchiano facilmente lo stile di chi li interpreta. In brani come Stay Giorgia viene affiancata da Ainè, 27 anni, nuova voce dell’r’n’b italiano. Si tratta di un ritorno alle origini, per lei che viene dal soul. Nell’album si percorrono Eros Ramazzotti, Carmen Consoli, Madonna passando attraverso i compianti Mango (con Lei verrà) e Pino Daniele (con Anima).  La sperimentazione pare la spinta che muove la musica di Giorgia, l’elettronica diviene la cifra stilistica che rinfresca la leggerezza del pop, donandogli spesso ombre agrodolci controbilanciate da eco di musica funky, così da rendere la materia musicale imperfetta sintonia con gli umori della vita.

Per l’anno prossimo, con l’intento di celebrare i venticinque anni di carriera musicale, Giorgia ha in serbo di incidere “Pop heart vol.2”, che raccoglierà i brani esclusi dalla produzione del primo volume. Il 23 novembre 2018, invece, si esibirà in un concerto organizzato dall’associazione “Per Milano” (il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza) all’interno del Duomo di Milano, avendo come supporto non solo la propria band ma anche l’Orchestra Roma Sinfonietta, un’orchestra di cinquanta elementi, con anche il compito di contribuire a diversificare il repertorio stilistico.

Può essere interessante ricordare cosa diceva, a proposito del suo incontro con il pop, Franco Battiato, in una vecchia intervista: << (…) in una parola, ho scoperto la possibilità di fare un prodotto leggero, che offre una forma di comunicazione, di scambio>>.

Oltre al successo, a Giorgia basta questo, lo scambio con il proprio pubblico.

 

POP HEART

Giorgia

Microphonica S.R.L. (CD)

TRACKLIST

  1. Le tasche piene di sassi
    02. Una storia importante
    03. Lei verrà
    04. Gli ostacoli del cuore
    05. Dune mosse
    06.
    Il conforto feat. Tiziano Ferro
    07. Sweet dreams
    08. L’ultimo bacio
    09. I will always love you
    10.
    I feel love
    11. Anima
    12. Open your heart
    13. L’essenziale
    14. Vivere una favola
    15. Stay feat. Ainé

@barbadilloit

Di Stefano Sacchetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *