0

Il caso. Il sindaco di Prevalle (Brescia) mette tabelloni contro ideologia gender. Pillon (Lega): “Ben fatto”

Pubblicato il 28 Agosto 2018 da Liam Brady
Categorie : Politica

Contro il gender

Il sindaco di Prevalle, in provincia di Brescia, Amilcare Ziglioli, ha fatto pubblicare messaggi contro l’ideologia gender sui tabelloni comunali e ha raccolto la solidarietà – dopo le polemiche da sinistra – del senatore della Lega Simone Pillon. Questa la nota del parlamentare del Carroccio.

Il commento di Pillon

“Bene ha fatto il sindaco di Prevalle (BS) a evidenziare sul tabellone luminoso del suo comune che in anagrafe sono tornati mamma e papà. I tentativi di trascrizione di bambini con due padri o con due madri, avallati da amministratori o giudici abbagliati dalle lobbies gay non sono altro che tentativi di legittimare i gravi reati di traffico di gameti o di affitto di utero” dichiara il sen. Simone Pillon. “Per questo condividiamo l’iniziativa del sindaco Ziglioli, capace di ribadire con poche parole che nel suo comune non si accettano registrazioni anagrafiche contrarie alla legge. Speriamo che presto si giunga in tutta Italia a far rispettare il diritto dei bambini di crescere con la loro mamma e il loro papà” conclude l’esponente leghista”.

@barbadilloit

Di Liam Brady

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *