0

Scenari. Roma ma non solo Roma: le sfide tra politica e idee pensando già al giorno dopo

Pubblicato il 8 giugno 2013 da Michele De Feudis
Categorie : Corsivi Politica

giacomo_balla_001_velocita_piu_paesaggioRoma ma non solo Roma. La contesa per il Campidoglio è indicativa, per asprezza dei toni e revanscismo di ideologismi novecenteschi, di come ogni occasione possa risultare essenziale per affermare una visione politica e culturale. La costruzione di un orizzonte politico che sappia coniugare buona amministrazione con la difesa delle tutele sociali del welfare italiano passa dai municipi come dalle regioni e dal governo nazionale. In questi contesti, è un dato innegabile, lo spazio per una formazione politica che proponga un approccio sovranista e una differente lettura degli scenari geopolitici continentali e mediterranei si va restringendo considerevolmente.

La riconquista del Campidoglio da parte di Gianni Alemanno richiederebbe un miracolo, pari a quello compiuto per la prima elezione. Mai mettere limiti alla Provvidenza, ma è necessario andare oltre la personalizzazione degli appuntamenti politici. Una sconfitta dell’attuale sindaco sarebbe un ennesimo segnale di arretramento di un’area che è riuscita nel capolavoro di vivere la propria identità come un peccato originale e per questo ha perso la ragione sociale (da qui gran parte dell’astensionismo) senza aggiornare le proprie categorie per leggere politicamente la realtà che ci circonda.

E allora diventa centrale la ridefinizione dei luoghi della politica, del perimetro di idee intorno al quale aggregare i fermenti più innovativi italiani, delle priorità da affrontare immaginando di percorrere nuovi sentieri con altri alleati in grado di far procedere più spedita la nostra navicella.

Barbadillo.it è una iniziativa culturale che nasce come laboratorio di nuovi orizzonti. Non è tempo di remake partitici o di sterili romanticismi. Per segnare la rotta non servono comizi ma un quotidiano lavoro che unisca la costruzione di classi dirigenti con le sfide della cultura e della lettura dei fenomeni economici. E’ ora di pensare al giorno dopo.

@waldganger2000

@barbadilloit

Di Michele De Feudis

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>