0

Il caso. L’ex sottosegretario Pdl Filippo Berselli si candida a Bologna con Casapound

Pubblicato il 21 gennaio 2018 da Giacomo Bulgarelli
Categorie : Politica
Berselli al banchetto di Casapound

Berselli al banchetto di Casapound

Filippo Berselli, storico esponente del Msi e di An a Bologna, già sottosegretario alla Difesa dell’ultimo governo Berlusconi, si candiderà alle politiche con Casapound. Così l’ex parlamentare ha spiegato ai media la sua scelta: «Dopo lo scioglimento del Pdl sono diventato politicamente apolide e Casapound mi ha dato una casa. Non avrei potuto votare Forza Italia – ha detto l’ex senatore – perché sarebbe come dare un voto a Renzi, hanno già l’accordo in tasca. Anche un voto a Salvini oppure alla Meloni significherebbe darlo a Renzi».

Contro Gene Gnocchi

Presenta al banchetto per la raccolta delle firme in Emilia di Casapound, Berselli ha risposto alla domanda sulla dichiarazione in merito alla razza bianca del candidato leghista alla presidenza della Regione Lombardia, Attilio Fontana: «Non parlo di persone, diciamo che mi sono indignato di più per la battuta fatta da quello pseudo comico (il riferimento è a Gene Gnocchi), che ha paragonato Clara Petacci a un maiale».

@barbadilloit

Di Giacomo Bulgarelli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>