1

Liga. Da eroi a polli? Il clamoroso sfogo di Zizou sulla crisi del Real Madrid

Pubblicato il 10 gennaio 2018 da Ian Rush
Categorie : Sport/identità/passioni

Zidane-banc-Real-B_w484Il calcio è bello perché il pallone è rotondo, rotola e assomiglia così tanto a quelle illustrazioni medievali dove, sotto a mo’ didascalico, c’era l’ineluttabile: sic transit gloria mundi.

Così Zinedine Zidane sta passando dall’essere il tecnico più bello e vincente della storia del Real Madrid al timoniere di una barchetta che naviga su un mare di merda. E la parolaccia l’ha pronunciata lui, per difendersi dalle incalzanti accuse della stampa e dell’ambiente.

Zizou si trova in una situazione scioccante, per gli standard madridisti. In Liga, il Real latita a -16 dalla vetta, occupata dal solito Barcellona. Troppe sconfitte, troppi pareggini, prestazioni poco esaltanti. I blancos stanno rischiando grosso. Così, in conferenza stampa, s’è fatto aspettare per novanta minuti dai giornalisti assiepati in attesa di un oracolo. Ma ne è valsa la pena, almeno giornalisticamente. Come riporta la Gazzetta dello Sport online, Zinedine Zidane a chi gli ricorda il 2016/17 di fuoco (otto tra coppe e titoli conquistati) ha tuonato: “”C’è gente che pensa che sia tutto una merda, e non è così. Anche nel pari col Celta abbiamo fatto buone cose, non è stata una gara da buttare via in blocco. C’è gente che pensa che il passato vada dimenticato, che bisogna pensare sempre al domani ma io non sono d’accordo, e non ragiono così. Non butto via tutto per 2-3 partite giocate male. Grazie per avermi ricordato ciò che abbiamo conseguito in questi due anni, va ricordato anche alla gente”.

La verità, come sempre, sta nel mezzo. Che manca. È vero che il calcio è il regno dell’irrazionale ma l’approccio economico ha finito per accentuarne gli aspetti deteriori. Pur di vendere, il calcio è diventato una fabbrica che deve produrre successi e conquistare tifosi-consumatori che acquistano magliette e accendono la pay-tv. Basta cincischiare un po’ (troppo) e  Alì o Han Lee o James Smith, spengono la tv e cominciano a tifare Barcellona. O a comprare le maglie del Manchester United.

@barbadilloit

Di Ian Rush

Una risposta a Liga. Da eroi a polli? Il clamoroso sfogo di Zizou sulla crisi del Real Madrid

  1. Pingback: Real Madrid in crisi / Liga, 'galacticos' sconfitti dal Villareal al ... - Arcobaleno Sport

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>