0

Libri. “I brasiliani della Roma” di Matteo Latini e il filo verdeoro tra il Colosseo e il Cristo di Rio

Pubblicato il 6 maggio 2017 da fma
Categorie : Libri Pallone mon amour

brasiliani della romaUna lettura dotta per festeggiare i novantanni del club giallorosso. Ma anche per meditare su di una stagione destinata a concludersi con una x sullo zero nella conta dei titoli. O, perché no, per non pensare all’uscita di scena di capitan Totti, l’ultima grande bandiera del calcio italiano. I brasiliani della Roma (Eclettica edizioni) è un testo che non ti aspetti. Un dizionario dei giocatori verdeoro che hanno indossato la maglia del club fondato nel 1927 da Italo Foschi. Dalla a alla z, chiaramente. Matteo Latini, giornalista classe ’89, ci offre un viaggio editoriale sorprendete. Soprattutto sei si crede che tra il Brasile e la Capitale ci sia stato solo Falcao a far battere i cuori: che anche se fosse, non sarebbe poco. Invece il legame con la patria del Futbol è molto più spesso di quanto si possa notare a prima vista. L’autore ci offre 37 ritratti scritti con autorevolezza e mano frizzante. Che ci raccontano chi sono davvero Aldair, Emerson, Sormani, Cerezo, Adriano, Cafu e gli altri della compagine capitolina. Pagine che vanno oltre agli scudetti vinti o le eclissi calcistiche alle Filipe, «giovane dalle belle speranze mai espresse». Biografie pensate approfondendo anche gli anni precedenti e quelli successivi alla parentesi giallorossa. Chi è tifoso dell’A.S. Roma, insomma, troverà delle pagine di gioia, pensando magari ai colpi di mercato di Dino Viola. Chi è un semplice appassionato di sport, invece, avrà tra le mani uno strumento di studio che merita di essere consultato più e più volte, quasi fosse un Bignami trasversale per autentici intellò del pallone.

@fernandomadonia

@barbadilloit

Di fma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *