5

Il caso. Assalto al treno in Liguria. La baby-gang è di migranti, va tutto bene

Pubblicato il 19 aprile 2017 da Augusto Grandi
Categorie : Cronache

cronaca-395567.660x368Una sessantina di giovani delinquenti assalta un treno. Non nel Far West, ma sulla linea Ventimiglia-Torino, nel tratto ligure. Maltrattano alcune ragazzine (minorenni) che avevano avuto la cattiva idea di mescolarsi al branco. Il treno si ferma, intervengono le ambulanze. Nessuno si degna di bloccare i giovani cialtroni. Che risalgono e, avendo perso il divertimento con le ragazzine, si dilettano nell’insultare i passeggeri, facendo notare che loro sono intoccabili, che nessuno si degna di fermarli. Finito? Macché. C’è ancora tempo da trascorrere sul lentissimo treno del mare. Dunque ci si può dedicare alla distruzione dei sedili e dei bagni. Sino ad arrivare a Torino per poi tornarsene a casa indisturbati.

Polizia? Non pervenuta. Prefettura? Distratta. Magistratura? Stupita ma, ovviamente, solo il giorno dopo. Monsu Bergoglio? Impegnato ad insultare chi vuole difendersi dai soprusi. L’importate era lasciar andare i teppisti. Perché? Ma perché erano migranti nordafricani, grandi opportunità, nuove risorse, quelli che ci pagheranno le pensioni. Nel frattempo saremo noi a pagare i danni (le ferrovie sono pubbliche, pagate con i nostri soldi).

Ora, con calma, la magistratura apre l’inchiesta, contro ignoti, nella consapevolezza che nessuno verrà mai arrestato, nessuno finirà in galera, nessuno pagherà i danni perché risulteranno tutti nullatenenti. Ed allora anche la proposta di collocare telecamere su tutti i treni diventa una presa in giro. Tanto nessuno interverrà mai contro le nuove opportunità. Ma ora si rafforzeranno i presidi delle forze dell’ordine nelle stazioni. Altri costi legati alle migrazioni, ma non bisogna dirlo e, soprattutto, non bisogna calcolarli. Sono opportunità, non problemi.

@barbadilloit

Di Augusto Grandi

5 risposte a Il caso. Assalto al treno in Liguria. La baby-gang è di migranti, va tutto bene

  1. Pena di norte, Apartheid, nerbate sul culo….

  2. E vi ricordate il controllore preso a colpi di machete?

  3. Grandi avete governato vent’anni: vergognatevi.

  4. Che bellezza…sapere di questi atti barbarici e nessuno fiata,anzi si sono pure squagliati nel menzionare che i protagonisti sono ARABI mangrebini.Nessun commento dai soliti dotti,di cultura molto alta(non del trespolo)ove si blatera della realta del tempo andato.E’della realta dell’oggi??HAAA per questa e’ meglio aspettare che qualche altro (fesso?) risolve la cosa. E cosa dire del delinquente serbo in fuga,spargendo panico fra la popolazione di una vasta zona dell’italietta(ancora?)dopo molti giorni nonostante un enorme spiegamento di forze!!!?? (esercito polizia carabinieri,elicotteri,forse droni (non lo dicono per vergogna)Grande minniti e’ quello che ci voleva,ha gia’ risolto il problema dei migranti.. infatti sono raddoppiati..e nessuno
    critica tra i grandi rivoluzionari,TRADIZIONALISTI<SOVRANISTI<neri rossi verdi viola ….

  5. Il centrodestra è stato al Governo, ma non ha mai governato in realtà. Stampa, magistratura, TV, Scuola, Università, spettacolo, sindacati ecc. sono sempre stati in mano alla sinistra antinazionale, distruttiva ed ignava….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>