3

Politica. Renzi punta (con Carofiglio) su giovani e cultura. La destra? Dorme

Pubblicato il 11 gennaio 2017 da Francesco Giubilei
Categorie : Politica

5284544268_8445defac4Renzi cerca giovani e intellettuali: e il centrodestra? Dopo la sconfitta al referendum costituzionale del 4 dicembre, Matteo Renzi sta riorganizzando il Partito Democratico favorendo un rinnovamento della classe dirigente che si basa, come scrive oggi la Repubblica, sui giovani e gli intellettuali. Renzi sta lavorando a un “piano giovani” puntando non sulle ideologie ma su proposte concrete e sui contenuti. L’obiettivo è intercettare il voto degli under 40 che oggi è in gran parte dei 5 stelle, per questo ha incaricato i suoi uomini più fidati di studiare un progetto che coinvolga le nuove generazioni a partire dal territorio. Se da un lato Renzi ha compreso l’importanza di un ricambio generazionale non solo a parole, dall’altro ha capito che per dar vita a un progetto politico che duri nel tempo è necessario creare una base culturale e perciò coinvolgere gli intellettuali. Per questo ha incaricato lo scrittore Gianrico Carofiglio di coordinare intellettuali, giornalisti, scrittori, studiosi e uomini di cultura che aiutino a dare un’anima alla sua iniziativa politica.

Il progetto di Renzi

L’obiettivo è dar vita a una nuova squadra che possa presentarsi alle prossime elezioni politiche a partire da una forte rete territoriale. Le direttive su cui Renzi vuole puntare per rilanciare la sua attività politica sono tre: giovani, cultura e territorio. Un progetto condivisibile perché punta a dar vita a una struttura che duri nel tempo e non si limiti a una singola tornata elettorale. Tutto quello che ad oggi manca ai partiti di centrodestra che sembrano essere privi di un serio programma a lungo termine, snobbando la cultura e le suggestioni provenienti dal mondo culturale che, nonostante la fallimentare esperienza di vent’anni di governo, continua ad essere vivo soprattutto animato da tante realtà giovanili che, se hanno ben chiari i propri valori e ideali culturali, non hanno riferimenti politici con cui interfacciarsi. Ancora una volta la sinistra sembra aver anticipato tendenze e progetti che dovrebbero essere realizzati anche dal centrodestra per dare vita alla destra del futuro.

@barbadilloit

Di Francesco Giubilei

3 risposte a Politica. Renzi punta (con Carofiglio) su giovani e cultura. La destra? Dorme

  1. Non capisco. Renzi non ha alcuna idea di cultura, che per lui significa regalare tablet e mandare ragazzotti a ubriacarsi in giro per l’Europa con pseudoborse di studio biascicando in inglese.
    Tremo all’idea che coinvolga qualcuno in questi progetti, ma abbiamo una classe intellettuale talmente imbecille che forse ci cascano.

  2. Carofiglio?Mi taccio.

  3. Renzi sta alla cultura come Berlusconi alla castita’.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>