0

Calcio. Il primo corso universitario dedicato al “Dio Pallone” con Ulivieri, Marotta e Pecchia

Pubblicato il 15 maggio 2013 da Liam Brady
Categorie : Scritti Sport/identità/passioni

calcioL’Associazione Italiana Calciatori e l’Università Telematica San Raffaele hanno presentato oggi a Roma “Calcio: regole, tecnica, storia e management”, il primo insegnamento universitario interamente dedicato al calcio.

 “Questo Corso” – ha detto l’Avv. Diego Bonavina, Consigliere AIC e Direttore Scientifico del progetto – “nasce per favorire lo sviluppo della cultura del calcio e si rivolge agli studenti dell’Università San Raffaele, agli associati AIC e a tutti gli studiosi interessati ad approfondire la materia”.

Il corpo docente del Corso costituirà il “Comitato Scientifico”, che avrà la funzione di consentire e facilitare lo scambio, il confronto ed il dialogo tra i suoi membri. Tra i docenti, alcuni tra i più importanti nomi del mondo del calcio, nonché i rappresentanti delle principali Istituzioni dello sport: Renzo Ulivieri (Presidente AIAC), Paolo Bedin (Direttore Generale Lega Serie B), Francesco Ghirelli (Direttore Generale Lega Pro), Giuseppe Marotta (AD Juventus FC), Michele Uva (Direttore Centro Studi FIGC), Alfredo Trentalange (Consigliere AIA), Paolo Piani (Segretario Settore Tecnico FIGC), Fabio Pecchia (allenatore ed ex calciatore professionista), Matteo Marani (Direttore Guerin Sportivo), Pierpaolo Romani (Coordinatore Nazionale Avviso Pubblico), Stefano D’Ottavio (docente UniSanRaffaele), Roberto Ghiretti (Presidente Studio Ghiretti), Umberto Calcagno (Vicepresidente AIC) e Fabio Poli (Direttore Organizzativo AIC e docente UniSanRaffaele).

“La nostra Università è fiera di aver dato corpo a questa importante iniziativa” – ha sottolineato il Presidente dell’Università San Raffaele dott. Sergio Pasquantonio – “un Corso unico in Italia, nel panorama didattico”. Presente anche Fabio Pecchia, allenatore ed ex calciatore professionista, che ha rimarcato come “la formazione sia il valore fondamentale per questo sistema. Dentro e fuori dal campo, chi studia ha una marcia in più. Questa iniziativa rappresenta davvero una chance i più per tutti i calciatori e per tutti coloro che già lavorano in questo mondo. Sono fiero di far parte del corpo docente”. Il Corso gode del patrocinio della Federazione Italiana Giuoco Calcio, della Lega di Serie B, della Lega Pro, di AIAC ed AIA, e della collaborazione della Juventus FC.

Di Liam Brady

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>