0

Esteri. Dopo il Brexit anche il Frexit: il FN ipotizza il referendum per uscire dall’Ue

Pubblicato il 18 febbraio 2016 da Antonio Fiore
Categorie : Esteri

CGLOgSVWIAAyL_LUna volta al governo, in sei mesi un referendum per chiedere al popolo se rimanere o meno nell’Unione europea: è questa la linea del Front National illustrata al Financial Times da Florian Philippot, vice di Marine Le Pen.

La prospettiva è dunque di un “Frexit”, simile al “Brexit”, percorso che potrebbe portare la Gran Bretagna fuori dalla comunità europea. I frontisti, però, per mettere in pratica questo progetto sperano di vincere le presidenziali del 2017 con la leader Marine Le Pen. Per Phillipot il voto in Gran Bretagna, comunque vada, evidenzierà un forte dissenso rispetto a questa unione politica sovranazionale.

Il Front National, infine, cercherà in ogni caso di riottenere dall’Ue “autorità sui confini, la sovranità monetaria e di bilancio”. E di fronte alla ostilità dell’euroburocrazia già lancia lo strumento referendario.

@barbadilloit

Di Antonio Fiore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>