1

Calcio. Normalità a Baghdad? Una amichevole internazionale allo stadio con la Siria

Pubblicato il 25 marzo 2013 da Eric Cantona
Categorie : Pallone mon amour

SAMSUNG DIGITAL CAMERATorna il calcio internazionale in Iraq. A Baghdad. La nazionale irachena finora aveva giocato le sfide delle eliminatorie mondiali e continentali nel Qatar o negli Emirati arabi. Adesso si registra finalmente un ritorno alla normalità dopo la fine drammatica del governo di Saddam Hussein e del partito baathista: domani l’Iraq affronterà la Siria in una amichevole nella capitale, fissata non appena la Fifa ha rimosso il divieto che permaneva dal 2003, quando ci fu l’invasione Usa. La partita inizialmente si era immaginato potesse essere disputata a Erbil, nella regione autonoma del Kurdistan, alla fine è stato scelto lo stadio Al Shaab di Baghdad.

Nel 2004 fu proprio l’Italia, con gol di Gilardino, a privare l’Iraq della medaglia di bronzo alle Olimpiadi.

Di Eric Cantona

Una risposta a Calcio. Normalità a Baghdad? Una amichevole internazionale allo stadio con la Siria

  1. “ha privare l’Iraq della medaglia di bronzo alle Olimpiadi”

    togliete l'”h”

    saluti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>