0

Libri. “Sposati e sii sottomessa” per non confondere libertà e disordine dei desideri

Pubblicato il 12 dicembre 2014 da Liliane Tami
Categorie : Libri

miriano“Sposati e sii sottomessa” è il titolo volutamente provocatorio del libro della giornalista cristiana Costanza Miriano. Toccante, dolce ed assolutamente rivoluzionario questo testo è un elogio a tutte quelle donne che scelgono di diventare angeli del focolare nonostante oggi … non sia più di moda.

Il femminismo è nato perché noi donne, giustamente, volevamo iniziare a votare per prender parte alla democrazia. Ma, anziché diventare uno strumento con cui affermarci nella nostra missione materna è diventato, paradossalmente, un vergognarci della nostra femminilità. Il femminismo esagerato ci ha permesso di portare i pantaloni, ma anziché continuare a difendere la nostra natura ci siamo orribilmente mascolinizzate.

La società dell’iperconsumismo ci ha rese rudi, affamate di carriera e di libertinaggio. Come afferma Costanza Miriano, oggigiorno, noi donne tendiamo a confondere la Libertà con il disordine dei desideri, e non facciamo che volere mille cose diverse contemporaneamente. Invece, sposare un solo uomo, giurargli fedeltà, prenderci cura di lui e dei bimbi è una scelta difficile che ne esclude tantissime altre ma, al contempo, permette di realizzarsi totalmente come individuo completo.

La donna che ha il coraggio di essere sottomessa si fa’carico di un intera famiglia, perchè, come le fondamenta di una casa, deve tenere sulle sue spalle tutto il peso dell’edificio. È grazie alla sua forza da perno centrale che l’intera struttura del nido famigliare può reggere alle mille intemperie che lo scalfiscono quotidianamente.

Di piacevole lettura, reso piccante dallo humor femminile e fiero del suo rifarsi alle tradizioni naturali della famiglia, è il libro perfetto da regalare a tutte le amiche a Natale. Soprattutto a quelle più libertine, maschiacce ed antitradizionaliste. Saranno loro che, sorridendo davanti allo specchio, potranno capire che dire “Io voglio esser una donna dolce ed amare un principe che mi protegge” non è sinonimo di debolezza. Anzi!

Tener testa ad un capo nel mondo del lavoro è un’impresa ancora relativamente facile, basta esser brave. Riuscire a far ri-innamorare il proprio marito ogni giorno, è invece una sfida difficilissima. La bravura non basta, bisogna essere eccellenti in ogni ambito. Devi essere la più brava a cucinare, la più brava a far la spesa mentre controlli i bambini, la più brava mentre tieni conto degli a appuntamenti dal medico, mentre telefoni all’idraulico e mentre cerchi di amministrare la casa. Mantenere un matrimonio, oggigiorno, è una vera e propria impresa epica. Ma è da questa bellissima battaglia quotidiana che se ne trae il materiale per poter dare il meglio di sé, e per essere felici.

*Sposati e sii sottomessa. Pratica estrema per donne senza paura di Costanza Miriano, pp. 252, euro 12,50, editore Vallecchi

@barbadilloi

t

Di Liliane Tami

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>