0

Roma. “L’eredità di Julius Evola”: un convegno di studi con de Turris e Donà

Pubblicato il 6 novembre 2014 da Redazione
Categorie : Cultura
Julius Evola

Julius Evola

Nel corso del 2014 si sono svolti diversi convegni ed eventi per ricordare la figura e l’opera di Julius Evola, a quarant’anni dalla morte. Il più rilevante tra essi si terrà a Roma sabato 29 novembre, dalle ore 9,30 alle 18,30 presso la Sala Alessandrina dell’Accademia dell’Arte Sanitaria, complesso monumentale dell’Ospedale di S. Spirito-Lungotevere in Sassia n. 3.

Il convegno di studi risulta imperdibile per quanti siano interessati al pensiero del tradizionalista romano, in quanto i relatori, noti accademici provenienti dalle Università italiane, sono tra i maggiori esperti dei diversi momenti dell’opera evoliana.

L’evento è organizzato dall’Accademia dei Filaleti, sede n. 2 “Città di Roma Iside Pantea” e dalla Fondazione Julius Evola. Modererà e aprirà l’incontro alle ore 10,00, Giancarlo Seri, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Filaleti. Prenderanno la parola, per spiegare le ragioni del Convegno ed introdurre al personaggio, Gianfranco de Turris, Segretario della Fondazione Evola e Pietro Mander, Presidente dell’Accademia “Città di Roma-Iside Pantea”. Nella prima sessione del Convegno interverranno i seguenti relatori: Massimo Donà (Filosofia), Romano Gasparotti (Filosofia dell’eros), Claudio Bonvecchio (Tradizione italico-mediterranea), Luisa Bonesio (Montagna). Dopo la pausa pranzo, alle ore 14,45, ci sarà la presentazione delle Tavole pittoriche esposte nella Sala Alessandrina con una esposizione dei significati alchemico-ermetici dell’opera del Maestro Vincenzo Cacace. I lavori riprenderanno alle ore 15,15, con le relazioni di Davide Bigalli (Ermetismo), Giovanni Casadio (Storia delle religioni), Mario Conetti (Storiografia), Giuseppe Parlato (Politica), Marco Fabio Fabbri (Islam). Alla fine della prima e della seconda sessione di lavoro, si aprirà il dibattito.

Saranno, inoltre, messi in vendita i libri di Evola e le pubblicazioni della Fondazione.

Programma dei lavori

Ore 10,00:

Giancarlo Seri, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Filateti e moderatore degli interventi:

-“Saluto augurale ai partecipanti del Convegno e presentazione del programma dei lavori”.

-“Il pensiero e le opere di Julius Evola e i percorsi iniziatici dell’Età nuova”.

Ore 10,15:

Gianfranco de Turris, Segretario della Fondazione Julius Evola:

“Perché questo Convegno”.

Ore 10, 30:

Pietro Mander,  Presidente dell’Accademia Città di Roma – “Iside Pantea”:

“La figura di Julius Evola nel contesto culturale iniziatico-spirituale degli anni ‘70”.

Ore 10, 45:

Massimo Donà, Università Vita-Salute San Raffaele, Milano:

“Evola e la filosofia”.

Ore 11, 15:

Romano Gasparotti, Accademia di Belle Arti di Brera, Milano:

“Evola e la filosofia dell’eros”.

Ore 11, 45:

Claudio Bonvecchio, Università dell’Insubria:

“Evola e la Tradizione italico-mediterranea”.

Ore 12, 15:

Luisa Bonesio, Università di Pavia:

“Evola e la montagna”.

Ore 12, 45:

Chiusura prima parte del convegno con eventuali richieste di approfondimenti

Ore 13,15:

Interruzione e Colazione di lavoro

 —  —  — ● –  –  –  –

Ore 14,45:

Immagini, segni e colori della Tradizione italico-mediterranea

Intermezzo artistico con la performance:

Presentazione delle Tavole pittoriche in esposizione all’interno della “Sala Alessandrina” con una esposizione dei significati alchemico-ermetici dell’opera del Maestro Vincenzo Cacace sul tema: “Antiche spiritualità e Geometria Sacra nelle rappresentazioni simboliche pittoriche della Tradizione italico Mediterranea”.

—  —  —  — ● –  –  –  –

Ore 15,30:

Ripresa, seconda  parte del convegno.

Davide Bigalli, Università di Milano:

“Evola e la tradizione ermetica”.

Ore 16,00:

Giovanni Casadio, Università di Salerno:

“Evola e la storia delle religioni”.

Ore 16,30

Mario Conetti, Università dell’Insubria:

“Evola e la storiografia”.

Ore 17,00:

Giuseppe Parlato, Università degli Studi Internazionali di Roma:

“Evola e la politica”.

Ore 17,30:

Fabio Marco Fabbri, Università “Sapienza” di Roma:

“La sociologia islamica e il pensiero evoliano”.

Ore 18,00:

Chiusura e conclusione dei lavori della seconda parte del convegno con eventuali richieste di approfondimenti a cura di Giancarlo Seri, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Filateti.

—Per informazioni: Fondazione Evola

Giovanni Sessa: Sessa_Giovanni@libero.it; 333/8289088

Accademia dei Filaleti – Angelo Mancini: ermetememphis@gmail.com; 349/5459660evola

Di Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>