1

Fumetti. Canale Mussolini di Antonio Pennacchi diventa una graphic novel per Tunué

Pubblicato il 16 gennaio 2013 da Geronimo Barbadillo
Categorie : Fumetti

“Canale Mussolini”, il romanzo di Antonio Pennacchi, Premio Strega 2010, diventerà una graphic novel pubblicata da Tunué. Gli autori? Gli sceneggiatori sono Massimiliano Lanzidei e Graziano Lanzidei (che con Pennacchi ha condiviso anche l’esperienza della lista fasciocomunista a Latina), mentre i disegni porteranno la firma di Luigi Ricca (già autore de Il tempo materiale,tratto dal romanzo di Giorgio Vasta).

Massimiliano e Graziano Lanzidei sono entusiasti della nuova avventura: «Siamo contenti che la squadra sia al completo e che sia stata completata da un disegnatore che ci è piaciuto da subito. In primo luogo per il segno e per la visione della pagina, ma anche – quando lo abbiamo conosciuto – come persona. La trasformazione di “Canale Mussolini” da romanzo in graphic novel è un’impresa in cui ci stiamo cimentando da un po’ di tempo, e l’entusiasmo con cui Luigi ha affrontato il progetto ha completato il quadro. “Canale Mussolini” è un romanzo complesso – probabilmente il più importante romanzo italiano degli ultimi anni, non a caso e stato riconosciuto con il Premio Strega 2010 – e il graphic novel non sarà la semplice trasposizione in immagini del libro».

A questo proposito lo stesso Antonio Pennacchi si è messo a completa disposizione come consulente per l’opera, lasciando carta bianca agli autori tutto quello che riguarda sia l’aspetto narrativo sia quello grafico. «Fate un po’ come vi pare» ha detto «io mi fido».

Di Geronimo Barbadillo

Una risposta a Fumetti. Canale Mussolini di Antonio Pennacchi diventa una graphic novel per Tunué

  1. Lo voglio! :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>