0

Il caso. Surreale multa per il coro dei bambini della Juve contro il portiere avversario

Pubblicato il 3 dicembre 2013 da Redazione
Categorie : Cronache Sport/identità/passioni

wbresizeIl calcio italiano e il giudice sportivo che ne regola la vita interna non ha il senso del ridicolo: la Juventus dovrà pagare una multa di 5000 euro “a causa dei cori ingiuriosi rivolti dai ‘giovanissimi sostenitori bianconeri al portiere dell’Udinese Zeljko Brkic”. Questo è il verdetto surreale e un po’ grottesco del giudice sportivo.

I dodicimila bambini che avevano gremito le curve dello Juventus Stadium durante Juve-Udinese, avevano gridato un coro di scherno nei confronti del numero uno friulano in una giornata nella quale i settori erano sanzionati per discriminazione territoriale nei confronti dei napoletani.

La Juventus ha espresso “sconcerto” per questo provvedimento. E al sentimento del club bianconero si unisco tutti i tifosi di calcio, di qualsiasi fede, che conservano un po’ di buon senso.

@barbadilloit

Di Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>