0

Il caso. Senatore a vita? No, per sbaglio. La Cattaneo non vota: “La scienza non c’entra”

Pubblicato il 28 novembre 2013 da Geronimo Barbadillo
Categorie : Corsivi Politica

elena cattaneo1Si può diventare senatori per tanti motivi. Ma in questi giorni non ci resta che rimpiangere l’imperatore romano Caligola, che nominò il proprio cavallo. Leggiamo dalle pagine di Repubblica la dichiarazione del senatore a vita Elena Cattaneo, scienziata che per gli studi realizzati avrebbe dato lustro all’Italia al punto da convincere Giorgio Napolitano a mandarla a Palazzo Madama.

elena cattaneoInterrogata sulla querelle finale dell’ultimo ventennio, il voto per la decadenza di Silvio Berlusconi, la professoressa, neoaderente al Psi, ha risposto quasi piccata: “Ho partecipato a tutta la discussione, l’ho trovata interessante, ma ho deciso di non votare: credo che la scienza non c’entri nulla”.

Ecco, la Cattaneo, ci consente di individuare – dopo i senatori eletti e quelli nominati dal Colle – una nuova categoria: i senatori per sbaglio.

@barbadilloit

Di Geronimo Barbadillo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>