0

Calcio. Il nuovo talento del Barcellona è svede e ha nove anni: Zico jr Marecaldi

Pubblicato il 19 settembre 2013 da Marco Vailati
Categorie : Sport/identità/passioni

zico jrDopo Henrik Larsson e Zlatan Ibrahimovic, un altro fenomeno svedese che incanterà il mondo in maglia blaugrana, dicono le folle scandinave impazzite di emozione. “Mercoledì partirà per Barcellona per la sua nuova sfida”, titola a caratteri cubitali il sito internet del BK Olympic di Malmoe, quinta divisione svedese. Dopo Gareth Bale, Radamel Falcao e Neymar, ecco a voi Zico Jr Marecaldi, centrocampista mancino di solo nove anni che abbina quantità e qualità e che, soprattutto, ha convinto i dirigenti del Barcellona a portarlo immediatamente in Catalogna, strappandolo alla concorrenza di tanti grandi club europei.

Non si conoscono ancora tutti i dettagli economici del sensazionale colpaccio di mercato, ma Zico Jr ha già le idee chiare e un modello da seguire: Leo Messi. Le sue foto mentre accarezza il pallone e mostra fiero una cresta ossigenata stanno già facendo il giro del web, mentre la famiglia ha prontamente comunicato che entro breve seguirà il giovane a Barcellona per supportarlo al meglio in questa nuova avventura.

La caccia alle prime parole da blaugrana è già partita, ma in attesa della presentazione ufficiale Zico Jr Marecaldi non si è sbottonato: Sarà fantastico”, si è limitato a dire al quotidiano svedese “Skaanska Dagbladet”. Il futuro è tutto suo e il tempo per vincere non gli mancherà, perché il nuovo top player di cui tutti parlano ha… 9 anni. Il suo procuratore lo assisterà per tutto quanto concerne clausole contrattuali, acconciature, sponsor e fidanzatine. Noi, per ora, gli consigliamo di non tornare a casa in bicicletta sudato dopo la partita che sennò rischia di beccarsi il mal di gola. E di mangiare tanti spinaci che fanno diventare forte. E di non fare i capricci se gli allenamenti gli impediranno di guardare i cartoni. E di non esagerare con pane e nutella soprattutto se deve giocare. Già, proprio così, giocare…

Di Marco Vailati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>