1

La videointervista. Sallusti ad Atreju: “Guardare alla Russia sul caso Siria non era indegno”

Pubblicato il 13 settembre 2013 da Martina Bernardini
Categorie : Le interviste

sallusti“Guardare alla Russia non era così indegno come volevano farci credere. Anzi, credo che se ci fosse stato ancora quel Governo Berlusconi, la mediazione tra Russia e America sarebbe stata molto più semplice”. Così il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, ad Atreju 2013.

Il direttore ha partecipato al dibattito in programma nel tardo pomeriggio. La tematica: “L’Italia nel conflitto tra finanza forte ed economia debole”. Tra i partecipanti, anche personaggi del panorama politico ed economico, quali Guido Crosetto, coordinatore di Fratelli d’Italia, Giorgio Squinzi, Presidente di Confindustria, Ivan Malavasi, Presidente Rete Imprese Italia.

Pronostici per il futuro? Secondo Sallusti – nonostante i continui ultimatum – alla fine questo governo resterà in piedi, e “ciò sarà possibile grazie al senso di responsabilità che dimostrerà proprio Silvio Berlusconi”. Senza il quale, sempre secondo la sua opinione, al momento non è individuabile una risposta di centrodestra sufficientemente robusta.

Ecco l’intervista.

 

Di Martina Bernardini

Una risposta a La videointervista. Sallusti ad Atreju: “Guardare alla Russia sul caso Siria non era indegno”

  1. Peccato che quando c’era il governo Berlusconi per la Liba non c’è stata nessuna mediazione. Anzi, abbiamo pure prestato basi e aerei per bombardare colui che fino all’anno prima si baciavano le mani…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>