0

Tre stelle e una polemica: la contestata ‘prima’ della Nazionale allo Juventus Stadium

Pubblicato il 10 settembre 2013 da Enrico Albertosi
Categorie : Sport/identità/passioni

juventus stadium tre stelleLe tre stelle più contestate della storia calcistica recente illumineranno la sfida mondiale tra la nazionale del buon Cesare Prandelli e la Repubblica Ceca.

Si gioca allo Juventus Stadium la sfida che varrà l’accesso per gli azzurri al mondiale in programma, tra nove mesi, in Brasile. E mentre la Federazione ha già bloccato un lussuoso resort per il ritiro della rappresentativa italiana, già divampa la polemica che divide, ancora una volta, i tifosi italiani. E stavolta, questa polemica, è tutta bianconera. Una parte non trascurabile dei sostenitori della Juventus, infatti, non è per niente contenta della prima della nazionale nello stadio privato di Torino. In fondo, quella azzurra, è la squadra della Federcalcio, quello stesso organismo che – all’epoca di Calciopoli (o Farsopoli, a seconda della fede calcistica) – sbatté in serie B i bianconeri e tolse al nutrito palmares della squadra ben tre scudetti che altrimenti sarebbero stati trentuno.

Saper contare bene il numero di campionati conquistati sul campo è diventato un preciso dovere per ogni calciatore (specie i nuovi acquisti), dirigente (leggi le ultimissime di Pavel Nedved), tifoso che, a spada tratta, deve difendere le tre stelle, contestatissime non solo da chi non frequenta la ‘parrocchia’ juventina ma dalla stessa Federazione.

Di Enrico Albertosi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>